Nantes si è staccata! – Dbrief e NOTE dei giocatori (FCN 2-1 Qarabag) – Calcio

Giovedì, durante la 5a giornata di Europa League, l’FC Nantes ha strappato la vittoria al Qarabag (2-1). Questo successo consente al Nantes di rimanere in corsa per la qualificazione agli spareggi.

Nantes s'est arrach

Ludovic Blas a Port les Canaries.

Condannato per aver vinto nella speranza di qualificarsi agli spareggi, l’FC Nantes ha fatto bene battendo Qarabag (2-1) giovedì. Ma il minimo che possiamo dire è che la vittoria è stata conquistata nel dolore!

In effetti, le Canarie sono state dominate all’inizio della partita. Senza le importanti parate di Lafont davanti a Owusu e Kady, Qarabag avrebbe aperto le marcature in modo rapido e logico.

Un regalo per Nantes

Fortunatamente per il Nantes, il portiere Magomedaliyev ha completamente sbagliato il suo recupero e ha permesso a Blas (1-0, 16°) di segnare contro la corsa di gioco! L’inizio di un’altra partita da quando gli uomini di Kombouar, spinti da una grande atmosfera al Beaujoire, sono finalmente entrati nella loro partita.

Le loro corse sono state più nitide ei locali non sono stati lontani dal 2-0 sul tiro al volo di Blas o sul tiro esagerato di Moutoussamy. Dall’altra parte, Qarabag si era preso un colpo alla testa con la pallottola del suo portiere. Ma il suo attaccante Owusu ha comunque costretto Lafont a intervenire due volte per mantenere questo vantaggio nell’intervallo. Sospettavamo che Nantes avrebbe dovuto resistere agli assalti avversari nel secondo periodo.

Il salvatore Ganago!

Conferma dopo il rientro dagli spogliatoi quando Qarabag ha ottenuto un rigore contestato e concluso da Ozobic (1-1, 56°). L’incontro è poi iniziato a girare contro il Nantes, salvato dal palo sulla punizione super potente di Kady! Il tipo di segno che non inganna… Perché nei supplementari l’arrivo dell’arrivo Ganago (2-1, 90°+4) ha finito per consegnare le Canarie, ancora in corsa per la qualificazione alle dighe!

Il punteggio della partita: 7/10

Anche se avevano solo bisogno di un pareggio, i giocatori di Qarabag hanno giocato la partita. Abbiamo quindi assistito a una partita aperta con tante occasioni da entrambe le parti. Sotto un pallone d’atmosfera, le Canarie sono state cercate per la vittoria al termine della suspense. Una vera partita di Coppa dei Campioni.

Gli obiettivi :

– Su un rilancio sbagliato del portiere Magomedaliyev, Chirivella serve Blas proprio davanti a lui con un tocco di palla. Il trequartista, senza controllo, piazza perfettamente il suo pallone sulla destra del portiere (1-0, 16°).

– Dal dischetto, Ozobic colpisce a metà del centro e inganna Lafont, partito alla sua destra (1-1, 56°).

– Su cross corto di Castelletto sul primo palo, Ganago riesce a controllare, sposta la palla all’esterno e trova il palo che entra da posizione defilata! (2-1, 90°+4)

Le NOTE del popolo di Nantes

Maxifoot ha assegnato un punteggio (su 10) commenti a ciascun giocatore.

Man of the match: Ludovic Blas (8/10)

Ben aiutato dal portiere avversario e dal suo passante Chirivella sulla sua porta, il trequartista delle Canarie è autore di una grande prestazione! Legaucher ha tentato in ogni occasione la fortuna e avrebbe segnato una bella doppietta se il portiere azero non avesse raggiunto. Oltre ai suoi colpi, si è divertito con il dribbling ispirato, l’immagine dei suoi passaggi che hanno lasciato Richard Almeida sulle natiche!

NANTES :

Alban Lafont (8): saremmo quasi tentati di eleggere un secondo uomo in campo dato che il portiere del Nantes è stato decisivo in questa vittoria. Blas ha acceso la partita, Ganago ha segnato il gol nei minuti di recupero, ma l’ultimo baluardo, battuto solo dal dischetto, è stato quasi imperiale! Si è imposto perfettamente sui tentativi di Owusu e Kady. Certo, è stato anche fortunato quando il suo palo ha respinto il calcio di punizione di Kady.

Sbastien Corchia (4): a causa delle omissioni difensive di Guessand, la fascia destra ha sofferto molto per gli straripamenti di Zoubir e Bayramov. È stato comunque interessante sulla palla, con buone trasmissioni in avanti per Blas e Guessand. Sostituisci il 67° con Moussa Sissoko (non no)le cui gambe ritrovate hanno permesso al Nantes di spingere a fine partita.

Jean-Charles Castelletto (7,5): mentre Girotto era in difficoltà, l’ex Brestois ha fatto il suo lavoro. Lo abbiamo visto compiere interventi autoritari à la Pallois, come il suo placcaggio su Bayramov. Oltre ai duelli vinti, soprattutto in area, il difensore centrale ha regalato il passaggio decisivo all’attaccante Ganago.

Andrei Girotto (3): atteso come il boss di questa difesa in assenza di Pallois mnag, il brasiliano ha saltato la sua partita. Sicuramente ha gestito due salvataggi, uno dei quali avrebbe potuto trasformarsi in un csc. Ma le sue palle perse hanno messo la sua squadra in grave pericolo! Per non parlare del fallo su Owusu che gli sarebbe sicuramente valso il cartellino rosso se Merlino non fosse tornato dalla sua parte.

Quentin Merlin (2): nonostante i buoni cross distribuiti, la sinistra non è riuscita a dimenticare le sue difficoltà a livello difensivo. Vesovic e Kady sono subentrati più volte e senza troppe difficoltà. Ma soprattutto la sua perdita di palla porta al rigore del pareggio.

Samuel Moutoussamy (7): queste partite di Coppa dei Campioni gli stanno benissimo! La sua energia nel recupero e il suo volume di gioco lo hanno reso essenziale giovedì. Si è anche applicato tecnicamente nei suoi passaggi e cross. Possiamo semplicemente biasimarlo per il suo colpo troppo assiale nel primo periodo. Sostituisci il 79° con il marcatore Ignazio Ganago (no no)autore di una bellissima sequenza ad angolo chiuso!

Evann Guessand (3,5): oltre ai palloni persi, l’ex Niois tendeva a dimenticare il ritiro difensivo ad inizio partita. Si è ripreso nel corso dei minuti. Ma nonostante un buon centro che ha portato quasi a un csc azri, il suo apporto offensivo è stato insufficiente. Sostituisci il 67° con Dennis Appiah (non no)prezioso su un intervento difensivo che era meglio non sbagliare a fine partita.

Chirivella (7,5): come il passaggio decisivo per Blas, il centrocampista spagnolo ha dimostrato precisione in tutto ciò che ha intrapreso. È stato in grado di dirigere il gioco con un minimo di tocchi di palla, da qui la sua capacità di accelerare il gioco in contropiede. Sostituisci l’88 con Marco Coco (non no).

Ludovic Blas (8): vedi commenti sopra.

Kader Bamba (7): poco affermato, l’esterno del Nantes ha segnato punti. Non ha mai esitato a colpire il pallone sul piede e non si è risparmiato nemmeno nel ritiro difensivo. Ispirato, ha gestito buoni scambi con la squadra Merlin. Sostituisci il 67° con Mosè Simone (non no)che ha colpito duramente sulla corsia di sinistra, cosa che Beaujoire ha davvero apprezzato.

Mostafa Mohamed (4): abile a vincere qualche duello aereo, l’attaccante egiziano ha fatto ancora una copia insufficiente. A parte la sua sequenza alla fine della partita, con il suo tiro al volo sopra, il suo spreco tecnico è ancora troppo grande per un giocatore che dovrebbe dare il cambio alla sua squadra.

+ Trova i risultati e la classifica dell’Europa League su Maxifoot

E per te, chi sono stati i migliori e i peggiori giocatori della partita? Commenta nella casella “commenti” qui sotto!

NANTES 2-1 CARABAG (mi-punti: 1-0) – EUROPA LEAGUE – Girone G (Nantes) / 5a giornata
Stadio: Stade de la Beaujoire, Nantes – Arbitro: Jakob Kehlet, Danimarca

Ma : L. Blas (17°) I. Ganago (90+5°) per Nantes – F. Ozobic (56°, pen.) per QARABAG
Avvertenze : K. Bamba (41e), Andrei Girotto (60e)per NANTES – M. Vesovic (82e)versare QARABAG

NANTES : A.LafontJ. Castelletto, Andrei GirottoS. Corchia (M. Simone, 67e), D. MerlinoS. Moutoussamy (I. Rifiuto, 78e), Chirivella (M. Coco, 88e)L. BlaE. Guessand (D. Appiah, 67e), K. Bamba (M. Sissoko, 67°)Mostafa Mohamed

QARABAG : S. MahammadaliyevB. Mustafazade, K. MedinaM. Vesovic (A. Hseynov, 88e), Toral Bayramov (E. Jafarguliyev, 88e)G. Garayev (Glio Romo, 79e), Richard (M. Jankovic, 69e)F. Ozobic (R. Seydayev, 69e)Kady, A. ZoubirO.Kwabena

Blas si congratula per il suo bel gol (1-0, 16°)

Ozobic ha preso Lafont contro il dischetto (1-1, 56°)

Marcatore 94°, Ganago ha offerto la vittoria alla FCN

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *