Nazionale: prima di trasferirsi a Blagnac, decimata la terza linea del Racing Club Narbonnais

Dall’inizio della stagione, il Racing Club Narbonnais ha dovuto fare a meno di tre terze linee infortunate da lungo tempo. Prima della trasferta di questo sabato (18:00) a Blagnac, l’infermeria inizia a fare i nodi nel cervello dello staff dell’Aude.

Questo giovedì, al termine dell’allenamento mattutino del Racing Club Narbonnais, la terza linea Arthur Christienne (1,91 m, 100 kg) – titolare 4 volte nelle ultime 5 partite – si è lamentato del pollice. Probabile che questo sabato (18:00) partisse ancora titolare al Blagnac, il giovane giocatore di 21 anni ha dovuto dare forfait nel pomeriggio. Sicuramente questa posizione di terza linea non vuole sorridere agli Audois, che soffrono di parecchie assenze. E non meno importante.

Leggi anche:
Nazionale: ci è piaciuto/non ci è piaciuto, è il momento del primo bilancio dell’RC Narbonnais

Nouhaillaguet sarà operato

Prima di iniziare la preparazione per questa stagione, il Racing Club Narbonnais sapeva già che avrebbe dovuto fare a meno della sua terza linea di esperienza, Louis-Benoit Madaule. L’ex giocatore dello Stade Toulousain è stato operato al piede e la sua indisponibilità si è protratta per molti mesi. Ad agosto, e mentre l’RCN giocava la sua prima partita amichevole contro Montauban sul prato di Leucate, Baptiste Abescat si è infortunato gravemente al ginocchio (rottura dei legamenti anteriori del ginocchio destro). Detentore 5 volte in Pro D2 la scorsa stagione, il giovane della terza fila potrebbe tornare a febbraio o marzo.

Oltre ai due infortuni già prima della prima giornata di campionato, Flavien Nouhaillaguet è entrato in infermeria dopo l’incontro contro il Nizza del 3 settembre. Da allora il capitano del Narbonese non si è più ripreso, soffrendo di mal di schiena. Tuttavia, il 33enne voleva essere ottimista per un ritorno durante questo terzo blocco. Ma non lo sarà, visto che sarà operato il 25 novembre. Il suo rientro è previsto per febbraio-marzo.

Leggi anche:
Nazionale: contro il Cognac, il Racing Club Narbonnais è pieno di fiducia

Christienne perde, Clauzade sosterrà un esame

E a peggiorare le cose, Thibault Clauzade è anche forfait per questo incontro in Haute-Garonne, sabato (18:00). Uno dei migliori elementi del Racing ha subito prima un colpo alla cresta iliaca ricevuto a Chambéry, ma poi il suo ginocchio si è gonfiato in modo anomalo e un esame ha rivelato una piccola lesione al menisco. Lunedì prossimo, la terza linea dovrà superare un nuovo test medico a Montpellier per scoprire la natura del suo infortunio. Questo giovedì mattina ha voluto rassicurare e sperare di tornare in occasione del ricevimento di Rennes (26 novembre) o per il viaggio a Hyères-Carqueiranne (4 dicembre).

Con il pacchetto di Arthur Christienne, lo staff dell’RC Narbonnais ha ora a che fare con solo quattro terze linee a disposizione. Se il capitano Paul Belzons e il numero 8 Luke Nakobukobua sono certi di iniziare l’incontro da titolari, il terzo elemento si saprà solo questo venerdì. Julien Seron, Brice Mach e Sébastien Logerot possono scegliere tra Bill Caffo – 3 volte titolare – e Guillem Montagne – 1 volta titolare ad Albi e sbarcato dall’USAP in bassa stagione. Durante l’allenamento di questo pomeriggio, i primi sembravano partire in vantaggio.

Leggi anche:
Nazionale: “Non c’è modo migliore per finire questo blocco”, le reazioni dopo la migliore vittoria dell’RC Narbonnais contro il Cognac

Nova fa domanda, Auradou, Kane e Lima tornano presto

Aperto di testa contro lo Chambéry – 14 punti di sutura -, Pierrick Nova è rientrato in gruppo questa settimana e si candida per il prossimo incontro a Blagnac. Titolare importante in questa stagione, il mediano di mischia dovrebbe ritrovare il suo posto dal calcio d’inizio, con sicuramente una bella fascia.

Ma il personale dell’RCN deve far fronte ad altre importanti assenze. Dal 22 ottobre, Paul Auradou soffre di uno strappo al quadricipite. Uno dei migliori giocatori degli “arancioneri” dovrebbe rientrare tra due settimane e la trasferta di Hyères-Carqueiranne. Se il centro José Lima, selezionato con il Portogallo per l’ultimo torneo di qualificazione al Mondiale 2023, tornerà la prossima settimana, dovrebbe valere anche per il terzino James Kane. Infiltrato alle spalle la prima settimana di novembre, l’australiano è ancora troppo onesto per candidarsi questo fine settimana.

Il pilastro destro Avto Gogiashvili soffre di psoas, l’esterno Baptiste Tsague è stato trattenuto dallo Stade Français per giocare la finale del Superseven questo sabato. Mentre i centri Louis Balfet – operato ad una spalla, assenza circa 4 mesi – e Gauthier Wolf – pubalgia – sono indisponibili.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *