• Home
  • Nazionale – RC Narbonnais: a Hyères, corsa, gioventù!

Nazionale – RC Narbonnais: a Hyères, corsa, gioventù!

0 comments

Andiamo ! Questa domenica (15:15), a Hyères, il Racing Club Narbonnais inizia la prima delle tre trasferte di dicembre con quattro aspiranti. Una grande opportunità per unire ancora di più il gruppo.

Gonfiaggio pneumatici, ok. Livello dell’olio ok. Pieno di benzina, ok. Anche il controllo tecnico? “La revisione dell’autobus è nichel, sorride l’allenatore Julien Seron. Spero che avremo un autobus magico e che faremo saltare tutto perché avremo vinto”.

Leggi anche:
Nazionale: il primo di Tsague, Clauzade torna… Scopri la composizione del RC Narbonnais in trasferta a Hyères-Carqueiranne

Il contachilometri sta quindi per raggiungere il picco a dicembre. Hyères questa domenica, Dax il fine settimana successivo, poi rientro a Nizza. Mai visto ? “Gioco a rugby da 15 anni, alleno da 5 anni, non mi sono mai mosso per tre volte di seguito. Volevano assolutamente metterci in questa prima partita del girone di ritorno (Bello, ndr) prima delle vacanze, e siccome volevano seguire la logica dell’andata, non si sono posti la domanda di sapere “beh, il Narbonne si muoverà già due volte”. Insomma, è pericoloso. Si gioca domenica, si parte venerdì, si attraversa la Francia da una parte, poi dall’altra. Non l’ho mai visto”.

Leggi anche:
Nazionale: le ultime informazioni dalla squadra del Racing Club Narbonnais prima della trasferta di Hyères-Carqueiranne

Da questo trittico poco gradevole, il Racing Club Narbonnais potrebbe però uscirne con le mani in cima al manubrio. Se mette ordine, può recuperare punti da Hyères e Nizza, due squadre alla sua portata.

La squadra di Patrick Pézery resta alle prese con tre sconfitte consecutive (contro Blagnac, Rennes e Dax) e sarà sotto la pressione del risultato sul suo prato particolarmente unto e arato (la pioggia è annunciata per tutto il fine settimana, sta già cadendo questo sabato, e le speranze sono apertura, ndr). Non necessariamente l’ideale per il Racing, ma dovrà anche adattarsi. Trovare le risorse mentali e fisiche necessarie, oltre che umane, un reparto dove si sta sempre più deteriorando (quattro aspiranti convocati come rinforzi con Tsague titolare, Barbaste, Maga e Santoro in panchina). Insomma, dovrà stringere i denti.

“Se vogliamo entrare nei sei, dobbiamo vincere fuori casa”

Se il viaggio allena i giovani, questi potrebbero aiutare a mettere le corse sotto i riflettori, in particolare: “È una vera provasottolinea Seron. Qualunque sia il piano dei conti al termine delle tre partite, non ci sarà alcun pericolo di ritardo. Abbiamo degli obiettivi. Restano tra di noi. Per raggiungere questi obiettivi, devi ottenere punti e in particolare una vittoria. Se vogliamo entrare nei sei, che è l’obiettivo della squadra e non della società, dobbiamo andare a vincere fuori casa”.

Leggi anche:
Nazionale: “Abbiamo una missione di tre partite in tutta la Francia”, lancia il tecnico Julien Seron dopo la vittoria del Racing Club Narbonnais contro il Rennes

Solidarietà, combattimento, rigore… Il Racing Club Narbonnais avrà bisogno di tutto questo per guadagnare punti in ambienti ostili. È anche da questo mese di dicembre che giudicheremo la sua capacità di puntare più in alto. A proposito di altezza, ce n’è uno che prende sempre di più. Baptiste Tsague sta per vivere un primo mandato. Una bella ricompensa per questa testa piena, per di più “un’arma letale in volo”disse il suo allenatore. “Non sarà facile ma è quello a cui aspiro ogni fine settimana, raggiungere il livello più alto, risponde dall’alto dei suoi vent’anni. Bisognerà essere forti su quello che so fare e che lo farà. Sono molto orgoglioso. Avendo indossato la maglia del GAOB e poi del Narbonne sin dai minimi, me lo aspettavo solo per giocare in campionato. Ho aspettato il mio momento, è arrivato. Non voglio deludere”. Nemmeno le corse. Il colpo del guasto è proibito.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}