Nike e adidas hanno fatto di tutto

I giganti dell’attrezzatura Nike, adidas e PUMA, famosi per le loro pubblicità leggendarie, hanno fatto di tutto per la Coppa del Mondo 2022 in Qatar con la loro campagna pubblicitaria.

Ogni quattro anni è un appuntamento molto atteso dagli amanti del calcio. Non stiamo parlando della Coppa del Mondo qui, ma delle campagne pubblicitarie create dai giganti dell’attrezzatura Nike, adidas e PUMA. Di tanto in tanto dei Mondiali del 2022 in Qatarche inizierà ufficialmente questa domenica (17:00) a Doha, gli appassionati di calcio non sono rimasti delusi.

Cosa c’è dopo questo annuncio

Il notevole “Footballverse” di Nike

Nike è forse l’azienda che ha colpito più duramente poche ore prima dell’apertura della Coppa del Mondo in Qatar. La ragione ? Il marchio della virgola ha semplicemente riunito diverse leggende del calcio in un unico spot della durata di 4 minuti e 26 secondigrazie a quello che ha soprannominato “Footballverse”. “‘Footballverse’, l’ultima campagna calcistica di Nike, mette in mostra alcuni dei migliori giocatori di Nike, ancora in campo o in pensione, immaginando un universo incredibile in cui giocano tutti insieme”specifica il comunicato stampa di Nike per l’occasione.

Il Footballverse di Nike in vista della Coppa del Mondo 2022


©Nike

Ronaldinho contro Kylian Mbappé e Cristiano Ronaldo (quello del 2004 e del 2022), Ronaldo Nazario (R9) 1998 contro Ronaldo 2002… gli headliner sono numerosi e c’è molto da divertirsi. Attraverso questa nuova campagna pubblicitaria Nike originale in coordinamento con i tempi moderni, troviamo anche Virgil van Dijk, Kevin De Bruyne, Phil Foden, ma anche Edgar Davids e stelle del calcio femminile come Sam Kerr e Alex Morgan. “Mettendo in mostra questi giocatori Nike, passati e presenti, ‘Footballverse’ mostra anche che ogni generazione di atleti lascia un segno unico nel gioco, sviluppa lo sport e ispira le generazioni future a lasciare il proprio segno. »

adidas riunisce un bel cast…

Di fronte alla concorrenza, anche adidas ha visto il quadro generale e non ha potuto restare a guardare. Ecco perché il marchio a tre strisce ha reagito con una campagna pubblicitaria di un minuto chiamata “Family Reunion” (Ricongiungimento familiare in francese). Anche lì ci sono persone molto belle sotto i riflettori dell’azienda tedesca.

Reunion Family, campagna pubblicitaria adidas per i Mondiali 2022


© Adidas

Lionel Messi (che in Qatar indosserà tacchetti speciali), Karim Benzema, Achraf Hakimi, Son Heung-Min, Jude Bellingham, Pedri e Serge Gnabry sono i protagonisti di adidas, che ha anche ingaggiato il rapper inglese Stormzy per narrare questo annuncio. ” Quale film (che non andrà in onda in televisione, ndr) celebra la gioia unificata del calcio riunendo i tifosi di tutto il mondo”sottolinea il leggendario produttore di apparecchiature nel comunicato stampa che accompagna questa novità.

… e segnare gli animi per quello che potrebbe essere “l’ultimo” di Messi

In questo spot di adidas della durata di 32 secondi, possiamo vedere la stella argentina del PSG giocare a calcio balilla con la sua versione più giovane, nel 2006, con i suoi capelli lunghi e il suo numero 19 di allora. floccato sul dorso con l’Albiceleste. Tutt’altro che un caso, perché il brand tedesco ha semplicemente dedicato un altro spot solo a La Pulga.

Vediamo poi cinque Leo Messi (ognuno rappresentante dei Mondiali a cui ha partecipato la leggenda del Barça, nel 2006, 2010, 2014, 2018 e quindi 2022) esibirsi in un toro a terra. Il tutto con la celebre canzone “Live is life”, firmata Opus, sulla quale Diego Maradona, l’altro Dio del calcio in Argentina, si era prestato a una serie di giostre memorabili nel riscaldamento con il Napoli, nel 1989. Un bel modo per rendere omaggio a due leggende del calcio per quella che potrebbe essere l’ultima Coppa del Mondo di Messi (35 anni) con l’Argentina.

Neymar, la superstar “Fearless” di PUMA

Per PUMA, che è stato il primo dei produttori di attrezzature a svelare il proprio spot pubblicitario, Neymar è ovviamente al centro dell’attenzione. La stella del PSG è l’headliner di la Generazione Campagna senza paura (la campagna della generazione senza paura, in francese), che inizia con una discussione di giovani seduti in un autobus sulla mentalità dell’attaccante brasiliano, per poi fare gesti impressionanti con la palla tra i piedi.

“Ogni giocatore ha la sua storia da raccontare. Nel nuovo film Generation Fearless, ogni giocatore racconta la propria storia Fearless. Che si tratti di una mentalità impavida o di prestazioni impavide, la famiglia PUMA fornisce informazioni sulla loro mentalità e su ciò che li rende impavidi”specifica il marchio felino nel suo comunicato stampa.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *