Parigi insegue il grasso, il grasso insegue Mende

LAM (7° giorno)
Il Parigi ha incatenato vertici e sfide in casa dall’inizio della stagione. Dopo aver dominato il Montpellier, il campione in carica, cadendo poi con un punto davanti a Tourcoing, l’ultima squadra imbattuta del LAM, la fascia di Dorian Rougeyron riceve il leader della divisione, Chaumont, a Charpy. Una grande sfida per i parigini che cercheranno di sottomettere uno dei collettivi più forti ad inizio stagione. Ma il CVB 52 non andrà da solo questo autunno. Tourcoing lo sta seguendo da vicino e ancora in piedi! Con sei successi in sei partite, il TLM sembra essere a prova di tutto, prima di accogliere domenica Le Plessis Robinson allo Stab de Roubaix, rallegrato dalla vittoria di inizio settimana contro Poitiers.

C’è anche Tours, lanciato allegramente adesso e spinto da quattro successi di fila, prima della trasferta di sabato a Tolosa per incontrare un ex allenatore della casa, Patrick Duflos, campione di Francia 2019 con la TVB. Il promosso Nazaire, caduto solo due volte in questa stagione contro grandissimi clienti, Tours e Chaumont, vuole ricominciare domenica con il ricevimento del Nizza. Ma attenzione, gli Aiglon rimangono al primo successo in LAM questa settimana.

Anche il Nantes Rezé sarà partite della domenica questo fine settimana ed è una trasferta tosta quella che attende i “Ragazzi” di Hubert Henno, in viaggio nell’Aude, a Narbonne, ai Centurions che li affliggono in classifica. Poco più in basso viaggiano insieme anche Sète e Cambrai, nel cuore della classifica da cui il vincitore potrebbe districarsi in rialzo. Infine Poitiers, che naviga in acque delicate, con un solo successo sul cronometro, punta al colpo grosso contro il Montpellier. Un campione uscente rivitalizzato che arriva rafforzato da tre vittorie di rango.

LAF (4° giorno)
Sono sempre tre. Tre squadre imbattute dopo le prime tre prese della stagione. Prima c’è Le Cannet, urtato martedì al Pays d’Aix Venelles, in vantaggio due volte, ma che alla fine è uscito indenne al tie-break (2-3), sotto i giovani passi della sua pepita russa di 17 anni, Alina Popova (28 punti). Questo sabato Volero riceve il Paris per una bella partita, dato che le Mariannes hanno dimostrato grandi cose dall’inizio della stagione. Dal canto suo, il TFOC ha fatto la breve trasferta in Lorena per un derby delicato per gestire, in casa del vicino, Vandoeuvre Nancy, ancora alla ricerca del primo successo. Infine, i Nantes Neptunes saranno a Marcq-en-Barœul per cercare di estendere la serie.

L’RC Cannes ha già fatto il suo lavoro questo fine settimana, e anche nettamente vincendo davanti a Chamalières (3-0), con una ricezione stabile e un duro Kertu Laak (17 punti). Con questo terzo successo in quattro partite, i Cannoises sono temporaneamente in testa al campionato, mentre il Mulhouse, prosciugatosi a Béziers lo scorso fine settimana, ha trovato la strada della vittoria ieri contro il promosso, Levallois (3-0). Un successo netto, con un onnipresente Silke Van Avermaet (14 pt di cui 2 assi e 3 counter), che permette agli alsaziani di stare a poca distanza dalla testa del gruppo.

Anche il grazioso incontro di sabato sera tra Pays d’Aix Venelles e Béziers mira a salire sulla prima macchina. Le ReBelles hanno appena lottato duramente con Le Cannet, mentre gli Angels hanno abbattuto il VMA sabato scorso! Infine, France Avenir 2024 accoglie Saint-Raphaël, che ha lanciato la sua stagione lo scorso fine settimana conquistando la sua prima vittoria a spese del VCMB.

LBM (6° giorno)
Sono tutti a caccia dell’irriducibile MVL, il club della Lozère che da inizio stagione sta facendo tutto bene! Imbattuto e sazi di quindici punti dopo cinque giornate, Mende smentisce i pronostici e precede big come Cannes, Saint-Quentin e Nancy in particolare, ormai alle calcagna. Sabato la troupe di Constant Tchouassi accoglie Rennes per allungare la serie e continuare la bella storia. Ma lo shock di questa sesta giornata di LBM avviene in Lorena, dove domenica due candidati alla scalata si sfidano tra quattro pareti da quando Nancy riceve l’AS Cannes! Una partita importante, soprattutto perché le due squadre restano in casa nel tie-break dello scorso fine settimana e sono quindi alla ricerca del rimbalzo.

Dal canto suo, la SQV intende sfruttare lo scontro frontale tra Nancy e Cannes, accogliendo un altro big della pallavolo francese, in questo caso Ajaccio, poco a suo agio lontano dalla sua isola dall’inizio della stagione. ‘esercizio. Con due successi consecutivi, Saint-Jean-d’Illac si trasferisce a France Avenir 2024 per ancorarsi in cima alla classifica e aggiungere una terza vittoria consecutiva.

Vincitore a Rennes lo scorso sabato, il Lione vuole confermare la sua rinascita, con la ricezione di Avignone e districarsi così dal fondo della classifica. Infine, dopo il bel colpo di Lorena, Fréjus riceve Martigues, impigliato al penultimo posto con un piccolo punto e senza la minima vittoria in questa stagione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *