• Home
  • quando l’opposizione prende in giro Emmanuel Macron

quando l’opposizione prende in giro Emmanuel Macron

0 comments

«Ridicolo», «inopportuno» : sugli spalti, sul prato o negli spogliatoi dopo la sconfitta dei francesi contro l’Argentina, l’atteggiamento di Emmanuel Macron durante domenica la finale dei Mondiali in Qatar ha fatto guadagnare al presidente francese varie provocazioni da parte dell’opposizione in Francia.

In effetti, il signor Macron, 44 anni, ovviamente non ha evitato né il suo piacere né la sua passione durante questa partita leggendaria.

Una foto in particolare ha fatto il giro del web ed è stata ripresa da molti media stranieri, a partire dal quotidiano tedesco Il mondo ai media italiani La Repubblicatramite il giornale spagnolo ABC. Mostra il presidente francese in piedi da solo, esultante nella tribuna riservata agli ospiti illustri, entrambi i pugni alzati in aria.

Deschamps impassibile

Dopo la fine del match, le telecamere hanno ripreso a più riprese mister Macron mentre confortava e circondava con le braccia il giocatore francese Kylian Mbappé, visibilmente abbattuto dopo il match durante il quale si era distinto con tre gol segnati e un tiro in porta riuscito.

Successivamente, lo mostra un video condiviso sui social dall’account del Presidente della Repubblica Il signor Macron tiene un discorso e sbattendo il pugno in mano contro i giocatori delusi della squadra francese.

“Ascoltatemi, siete una grandissima squadra perché penso che non ci sia altra squadra che avrebbe potuto fare quello che avete fatto finora”insiste il presidente.

Accanto all’allenatore Didier Deschamps, braccia incrociate e impassibile, Emmanuel Macron ha detto ancora una volta alla squadra “Grazie”.

“Avrebbe dovuto essere a Montreal” per la COP 15

Fervente sostenitore della squadra di calcio francese, mister Macron era già apparso esplodendo di gioia durante la finale del Mondiale 2018 in Russia, vinta questa volta dalla squadra francese che aveva vinto per 4 gol a 2 contro la Croazia.

Ma diversi membri eletti dell’opposizione non hanno esitato a deridere l’atteggiamento del presidente.

“È stato un po’ spaventoso vederlo aggrappato come un rampone a Mbappé ieri”lanciato lunedì sul canale LCI Sébastien Chenu, deputato del partito di estrema destra Raduno Nazionale.

“È totalmente indecente, e il suo posto, se voleva essere utile alla Francia, doveva essere a Montreal (Canada), dove si sono concluse le trattative sulla COP 15”da parte sua ha giudicato con AFP il nuovo capo degli ambientalisti francesi Marine Tondelier. “Ecco dove avrebbe dovuto essere, non in un’operazione mediatica, in uno stadio climatizzato costruito con il sangue di migliaia di lavoratori. »

“Emmanuel Macron, campione del mondo di imbarazzo”ha aggiunto l’ecologo Benjamin Lucas.

“Campione del mondo di imbarazzo”

Il primo segretario del Partito socialista Olivier Faure, come altri deputati di sinistra, ha condiviso su Twitter un articolo della rivista So Foot dal titolo “Macron, fuorigioco su tutta la linea”.

LEGGI ANCHE. COMMENTO. Emmanuel Macron, miglior recupero del Mondiale

Ancor prima dell’inizio dei Mondiali, il Capo dello Stato aveva annunciato la sua presenza per la semifinale o la finale in caso di qualificazione degli azzurri – un impegno che aveva suscitato polemiche per le critiche sulle condizioni di vita dei migranti lavoratori. , l’impatto ambientale degli stadi climatizzati e il ruolo delle donne e delle minoranze in Qatar.

Allora aveva già chiamato “non politicizzare” sport, aggiungendo che questi “domande lì, devi farti quando attribuisci l’evento”mentre il pubblico televisivo suggerisce che gli appelli al boicottaggio dei Mondiali non siano stati seguiti dai francesi.

Nel 2018, il signor Macron ha anche paragonato il suo lavoro a quello dell’allenatore della nazionale di calcio, osservando che tutte le loro scelte erano soggette a critiche.

“Ci sono due professioni, due funzioni molto difficili, è Presidente della Repubblica e allenatore della squadra di calcio francese”macchina “ci sono 60 milioni di francesi che pensano che farebbero il lavoro meglio di chi ha il lavoro”ha scherzato in un’intervista.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}