• Home
  • Rugby. 3 nazionali francesi in vacanza: salteranno l’inizio della Coppa dei Campioni

Rugby. 3 nazionali francesi in vacanza: salteranno l’inizio della Coppa dei Campioni

0 comments

Dopo essere partito per ricaricare le batterie alle Maldive, Matthieu Jalibert, apripista dell'UBB, ha saltato l'inizio della Coppa dei Campioni.
Andato a ricaricare le batterie a Mauritius, Matthieu Jalibert, apripista dell’UBB, salterà l’inizio della Coppa dei Campioni. (©Icona Sport)

Dopo il tour autunnale del XV di Franciache ha visto Les Bleus completare il 2022 imbattuto, i nazionali francesi sono costretti a riposare a guardare una settimana di ferie obbligatoriein accordo con i rispettivi club.

Alcuni sono andati in vacanza subito dopo i test di caduta e lo sono stati assente durante l’11e Primi 14 giornicome il Clermontois Damian Penaud, il Rochelais Grégory Alldritt, i residenti di Montpellier Florian Verhaeghe e Bastien Chalureau o i residenti di Tolosa Julien Marchand, Thomas Ramos e Anthony Jelonchcon grande dispiacere di quest’ultimo che ha ammesso a mezza bocca che non sarebbe stato contrario all’incatenamento a surfare sulle sue dinamiche della Autumn Nations Series.

Un’altra manciata di Blues è stata riposata lo scorso fine settimana, per il 12e giornata di campionato, come Antonio e Jonathan Dantyche non hanno fatto parte della trasferta da La Rochelle allo Stade Français, e gli ultimi Tricolores che non hanno ancora riposato sono attualmente in vacanza e quindi mancheranno il 1volta Giornata di Coppa dei Campioni, questo fine settimana. Questo è particolarmente il caso di Matteo Gialiberto (UBB), Baptiste Couilloud (Lione) e Sekou Macalou (stadio francese).

Jalibert a Mauritius, Macalou e Couilloud a New York

Titolare durante la sconfitta a Perpignan e scintillante nel successo contro il Brivenegli ultimi 15 giorni, Matteo Gialiberto ha volato domenica 4 dicembre a Mauritius. Approfitta delle temperature estive di questa perla dell’Oceano Indiano per divertirsi, mangiando aragoste o dedicandosi alla sua seconda passione, il golf al Paradis Beachcomber Golf Resort and Spa, come ha condiviso sul suo account Instagram. Con ogni probabilità, l’apertura internazionale (24 anni; 20 presenze) sarà quindi assente per il 1°volta Giornata di Champions Cup che vedrà l’UBB trasferirsi agli inglesi di Gloucester, questo sabato 10 dicembre (16:15).

Matteo Gialiberto
Matthieu Jalibert approfitta delle vacanze a Mauritius per giocare a golf. (©[email protected])

Dalla loro parte i lionesi Baptiste Couilloud e il parigino Sekou Macalou, che hanno giocato le ultime due giornate di Top 14, hanno scelto la stessa meta delle vacanze: New York. SU Instagram, entrambi hanno condiviso diverse foto del periodo trascorso negli Stati Uniti. Dovrebbero quindi saltare l’inizio della Coppa dei Campioni, ovvero la trasferta contro i Pretoria Bulls (Sudafrica) per il mediano di mischia del LOU Baptiste Couilloud (sabato 10 dicembre alle 18.30 in Coppa dei Campioni) e la ricezione del Treviso per la terza linea -esterno dello Stade Français, Sekou Macalou (venerdì 9 dicembre alle 21:00 nella Challenge Cup).

Instagram Sekou Macalou
Sekou Macalou approfitta delle vacanze per ammirare i palazzi di New York. (©Instagram Sekou Macalou)

Tanti i dirigenti a riposo che indicano che Lione e Bordeaux-Bègles, non al meglio nella Top 14, non intendono necessariamente giocarsi al massimo la Coppa dei Campioni, mentre lo Stade Français, pur rinnovato, è armato per smaltire le italiane della Benetton Treviso e ben figurano nella Challenge Cup.

Il Tolosa trova 2 nazionali

Fortunatamente, per l’interesse del rugby francese e delle competizioni europee, alcuni club francesi scommetteranno su tutte le loro forze per provare a qualificarsi per la fase finale della Coppa dei Campioni. È il caso del campione di Francia in carica, Montpellierche ha fatto riposare i suoi dirigenti lo scorso fine settimana a Clermont, e si trasferirà al London Irish con ambizione, questo venerdì 9 dicembre (21:00). Ma anche di Tolosa un tu Corsa 92.

Video: attualmente su Actu

Cinque volte campione d’Europa, lo Stade Toulousain può contare sul ritorno dei nazionali francesi dopo un infortunio Cirillo Baille (29 anni; 38 selezioni) e Thibaud Flament (25 anni; 11 selezioni) entrambi colpiti durante la vittoria del XV di Francia contro il Sudafrica a Marsiglia poco più di 3 settimane fa. Anche se non correrà alcun rischio con il pilastro sinistro, che soffriva di un grosso ematoma all’inguine, ora si sta allenando normalmente, ma la sua partecipazione contro il Munster, questa domenica 11 dicembre (16:15) per il conto del 1volta La giornata della Coppa dei Campioni, tuttavia, è meno probabile. A differenza di Thibaud Flament di seconda linea che ha ricevuto il via libera medico dopo il suo shock contro gli Springboks e quindi fa domanda per un posto nel gruppo di Tolosa che si trasferisce in Irlanda.

Fickou torna con Racing 92?

Per quanto riguarda il centro internazionale di tre quarti di Racing 92 Gaël Fickou (28 anni; 74 presenze), vittima di una distorsione alla caviglia durante la partita Francia-Giappone di Tolosa, ha saltato le ultime due partite di Top 14 contro Clermont e Tolone. Ma dovrebbe tornare in occasione del 1volta giornata della Coppa dei Campioni, contro gli irlandesi del Leinster, questo sabato 10 dicembre (ore 14) a Le Havre (Seine-Maritime).

Questo articolo ti è stato utile? Sappi che puoi seguire Actu Rugby nello spazio Le mie notizie . In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le news delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}