Squadra francese: Rennes in fiamme, Terrier merita il suo posto in Coppa del Mondo? – Calcio

Frizzante con il Rennes, l’attaccante Martin Terrier si distingue come un candidato credibile per una prima convocazione in Francia. Ma con il Mondiale 2022 come prossima possibilità, quali sono le possibilità per Rennais di entrare a far parte del gruppo Blues?

Francia: in fiamme

Martin Terrier continua a brillare con Rennes.

Con 11 gol e 4 assist in 18 partite in tutte le competizioni a inizio anno, l’attaccante dello Stade Rennais Martin Terrier ha confermato la sua bella stagione 2021-2022. Considerato tra i migliori giocatori della Ligue 1, l’ex Lyonnais può sognare in grande.

In particolare una partecipazione ai Mondiali 2022 in Qatar con la squadra francese? Da diverse settimane si sono levate diverse voci in questa direzione e la prestazione del giocatore 25enne si dichiara a suo favore.

Terrier tra i francesi più decisi

Marcatore e passaggio decisivo contro il Montpellier (3-0) domenica in campionato, il Rennais ha comunque segnato punti con un 9° risultato negli ultimi 11 incontri. Una forma sufficiente per scoprire il Blues?È lusinghiero sentire la gente dire che me lo merito (la prima citazione, ndr). Quando sei francese, aspiri sempre a indossare questa maglia, e a difendere il tuo Paese, perché ho vissuto il Mondiale con gli under 20 e gli Espoirsha lanciato il nativo di Armentires. Per Stephane Guy, l’allenatore francese Didier Deschamps sarebbe ben ispirato a mantenere Terrier. Marcus Thuram ha una piccola esperienza in Blue. Il secondo attaccante francese più efficace in Europa dietro a Mbapp è lui. Ora, se mi viene fatta la domanda, accetto di convocare Terrier. Ha una performance straordinariaha assicurato il giornalista radiofonico RMC.

C’è da dire che a livello offensivo, pochi francesi stanno facendo meglio di Terrier in questa stagione in termini di statistiche. In un gruppo di 23, Deschamps è abituato a chiamare 6 elementi offensivi. Sulla carta, le scelte di Mbapp, Antoine Griezmann, Karim Benzema, Kingsley Coman e Christopher Nkunku sembrano ovvie. E per l’ultimo posto? Terrier fa meglio dei suoi possibili concorrenti: Thuram (11 gol e 3 assist), Wissam Ben Yedder (9 gol e 2 assist), Olivier Giroud (6 gol e 2 assist), Randal Kolo Muani (5 gol e 10 assist), Moussa Diaby (4 gol e 4 assist), Ousmane Dembl (4 gol e 7 assist) o Nabil Fekir (2 gol e 2 assist). Il barcellonese, presente all’ultimo incontro, sembra però essere in vantaggio rispetto al suo profilo.

Un profilo piacevole per Deschamps?

Se invece DD prendesse la decisione di allargare la propria lista a 26 nomi (possibilità offerta dalla FIFA), il Rennais potrebbe avere una mano. Perché senza la minima esperienza con il Blues, Terrier non avrà problemi ad accettare un ruoloburlone senza disturbare la vita di gruppo se non sta giocando. Un elemento necessariamente importante nel pensiero del tecnico tricolore. Ma è davvero il momento di integrare un nuovo arrivato prima di una competizione così importante?

Prima di inserire un nome in una lista, devi guardare la lista e parlare in modo equilibrato, ha osservato il consulente radiofonico di RMC Daniel Riolo. Devi vedere il numero di attaccanti. Avrai Mbapp, Benzema, Griezmann, Dembl. a priori, Coman parte in vantaggio perché può giocare da una parte. Il terrier ha troppi svantaggi. Dal momento in cui parti per un’avventura congiunta di un mese, devi conoscere gli enigmi. Se Terrier non ha affinità con altri ragazzi, non so se lo prenderò. Se lo togli dal Mondial per dopo, sì. Terrier è qualcuno che ha bisogno di sentirsi bene e di stare con i suoi amici..Rispondi il 9 novembre con l’annuncio ufficiale della lista Deschamps!

Secondo te, Martin Terrier merita di essere convocato nella squadra francese per i Mondiali del 2022? Non esitate a reagire e discutere nella zona Aggiungi un commento

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *