• Home
  • Squadra Francia – EdF: Deschamps allungato, Zidane espulso, caldo in Qatar

Squadra Francia – EdF: Deschamps allungato, Zidane espulso, caldo in Qatar

0 comments

Didier Deschamps minacciato da Zinédine Zidane dopo il Qatar? Se qualcuno ci sperava, Noël Le Graët ha acceso l’aria condizionata. Mentre la squadra francese ha raggiunto i quarti di finale della Coppa del Mondo senza preoccupazioni, il presidente della FFF ha nuovamente proclamato il suo sostegno all’allenatore.

Gioco, risultati, un’impressione di potere collettivo e individuale, una perfetta vita di gruppo, ilSquadra Francia è stato difficile criticare dall’inizio della Coppa del Mondo. I Bleus sono arrivati ​​ai quarti di finale senza problemi dopo una fase a gironi dominata e un ottavo controllato. Mentre i francesi si preparano ad affrontare l’Inghilterra nei quarti di sabato, Didier Deschamps sembra più che mai l’uomo ideale per conquistare un terzo titolo mondiale. Che rendono obsolete le critiche dell’allenatore, ma anche le informazioni su un possibile cambio in favore di Zinedine Zidane.

Le Graët vuole mantenere Deschamps, l’uomo per il lavoro

Voci che Noël Le Graët ha saputo alimentare con le sue dichiarazioni a Didier Deschamps. Poche settimane prima del torneo, ha in particolare messo sotto pressione il suo allenatore chiedendo una squadra francese almeno in semifinale in Qatar. Il che suggerisce che Zinedine Zidane, candidato alla carica, abbia avuto i favori del presidente della FFF. Ma da allora, il boss del calcio francese ha cercato di calmare gli animi sui media. La qualificazione ai quarti di finale dei Blues gli dà l’opportunità di rafforzare un po’ di più il suo tifo per Didier Deschamps, non ha mancato di farlo in fretta.

« Quando sei abbastanza fortunato da avere un Didier Deschamps, non bussi alla porta accanto, purché sia ​​al suo posto. Insisti, allora sarò onesto: il mio desiderio è che Didier rimanga. Chi vuoi trovare meglio? È il presidente che parla, non l’amico. […] Vorrà continuare? Quali sono i problemi che possono sorgere? Anche se siamo ad alto livello, la minima sconfitta porta un fiume di critiche… In ogni caso, passeremo una breve giornata al Guingamp e discuteremo “Spiega Noël Le Graët in un’intervista a Le Figaro. Un modo come un altro anche per togliere un po’ di pressione alle spalle di Deschamps prima del difficile incontro inglese di sabato. Ma anche per prepararsi al futuro, dove il presidente della FFF non ha mai nascosto che deciderà a gennaio sul nome del prossimo allenatore, ma che la sua preferenza va sempre di più a Didier Deschamps per continuità. Ciò di cui l’attuale allenatore sarebbe molto soddisfatto.

Per Zinedine Zidane, questa è ovviamente una notizia piuttosto preoccupante, in quanto sembra ovvio che Zizou sia paziente per questa posizione come allenatore dei Bleus, anche al punto da rifiutare una presunta offerta del Paris Saint-Germain la scorsa estate. Tuttavia, in questa comunicazione del presidente della FFF vanno fatte due riserve. Ovvero che Didier Deschamps possa avere la voglia di voltare pagina in caso di secondo titolo mondiale, e altro fattore da non trascurare, non sappiamo cosa accadrà all’inchiesta in corso all’interno della Federazione. Calcio francese. Se il capo della Fed dovesse lasciare l’incarico, probabilmente il suo successore avrà voce in capitolo sul futuro tecnico francese.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}