• Home
  • Sta diventando più chiaro per Charbonnier, Ghoulam sta ancora aspettando!

Sta diventando più chiaro per Charbonnier, Ghoulam sta ancora aspettando!

0 comments

I Verdi, alla ricerca di un centravanti per rafforzare la propria linea offensiva, hanno messo gli occhi su Gaëtan Charbonnier (Auxerre). Mentre su questo file si respira caldo e freddo, si spera l’arrivo dell’attaccante borgognone il prima possibile. Per quanto riguarda Faouzi Ghoulam, nulla sembra avere fretta invece…

ASSE vuole completare rapidamente la sua finestra di trasferimento. A 15 giorni dall’inizio del mercato invernale i Verdi stanno lavorando a numerose schede e profili. L’arrivo di un jolly è sempre auspicato prima che arrivino rapidamente altre reclute, idealmente durante la prima metà di gennaio.

Per quanto riguarda Gaëtan Charbonnier e Faouzi Ghoulam, tutto potrebbe accelerare rapidamente. Il primo file dipende dagli scambi tra Auxerre e ASSE, ma non vediamo come le discussioni non possano andare nella giusta direzione. Per il secondo, tutto dipenderà dalla forma fisica della squadra allenata a St-Etienne e dalle sue prestazioni durante le amichevoli che gli uomini di Batlles stanno attualmente disputando.

Gaëtan Charbonnier: un file che potrebbe rapidamente portare al successo!

19 Gaetan CHARBONNIER (aja) durante la partita di playoff Down Ligue 1 Uber Eats tra Saint Etienne e Auxerre allo Stade Geoffroy-Guichard il 29 maggio 2022 a Saint-Etienne, Francia. (Foto di Philippe Lecoeur/FEP/Icon Sport) – Foto di Icon sport

È la scelta numero 1 di ASSE. Gaëtan Charbonnier, che ha raggiunto un accordo con ASSE sul piano salariale, attende solo l’esito delle discussioni tra AJA e AS St-Etienne. Scambi che potrebbero presto riuscire nonostante il bluff dell’AJA che ha chiesto nelle ultime ore una somma di 3 milioni di euro per liberare il suo attaccante secondo le informazioni di Sébastien Denis (Foot Mercato).

Non sembra proprio ipotizzabile pretendere 3 milioni di euro per un giocatore che tra pochi giorni festeggerà i 34 anni e il cui contratto scadrà il prossimo giugno. Ancor meno quando osserviamo la traiettoria sportiva dell’attaccante borgognone. Se l’anno scorso ha segnato 17 gol, Gaëtan Charbonnier è stato ostacolato da un infortunio quest’estate e ha potuto giocare solo 252 minuti di gioco per un solo gol segnato.

Molto meno utilizzato ora, Charbonnier vedrebbe un ottimo inizio in un club che potrebbe rianimarlo sportivamente e offrirgli uno stipendio comodo come all’Auxerre. Questo è ciò che ASSE sembra offrire. Parliamo di uno stipendio di 100.000 euro con un bonus di 400.000 euro in caso di mantenimento. Quanto basta per motivare l’attaccante che potrebbe firmare solo per 6 mesi.

Leggi anche: 😢 Romain Hamouma addolorato per la situazione dei Verdi!

Faouzi Ghoulam: l’urgenza di aspettare!

Per quanto riguarda la situazione di Faouzi Ghoulam, l’urgenza sembra meno percepibile. Se la squadra ha giocato 20 minuti contro il Grenoble (3-1) e si è affermata ieri pomeriggio contro l’Ajaccio (0-1), non sembra che gli sia stato ancora offerto nulla. Laurent Batlles e il suo staff preferiscono osservare e valutare il livello dell’ex difensore napoletano. France Bleu lo precisa “l’entourage del giocatore indica che la questione della firma non è all’ordine del giorno per il momento, Faouzi Ghoulam preferisce “approfittare degli allenamenti collettivi trasmettendo la sua esperienza” alla forza lavoro del Saint-Etienne”.

Che firmi o meno, l’ASSE è alla ricerca di terzini offensivi. La partenza di Yvann Maçon rende questa ricerca ancora più urgente. Ad oggi, Gabriel Silva gioca con la riserva e solo Palencia e Namri fanno da terzini professionisti… Un po’ magro quando sai che il primo non è un titolare nella mente di Batlles e che il secondo è appena entrato nel gruppo dei professionisti. ..

Per Krasso, è l’obiettivo della manutenzione!

17 Jean-Philippe KRASSO (asse) durante la partita Ligue 2 BKT tra Saint-Etienne e Rodez allo Stade Geoffroy-Guichard il 12 novembre 2022 a Saint-Etienne, Francia. (Foto di Alexandre Dimou/FEP/Icon Sport) – Foto di Icon sport

Jean-Philippe Krasso scadrà il prossimo giugno. Da lì, due possibilità: partire a gennaio per recuperare qualche euro oppure lasciare libero l’attaccante sfruttandolo per i prossimi sei mesi… L’ASSE non ha avuto voce in capitolo e Krasso avrebbe deciso di onorare il suo contratto fino alla fine. Sarà quindi presente per partecipare all’operazione di manutenzione dei Verdi durante questa seconda parte della stagione. Contattato da Francia Blu Saint-Etienne Loiral’entourage di Jean-Philippe Krasso ha confermato che il nazionale ivoriano chiuderà la stagione con i Verdi.

Non c’è dubbio che JPK dovrebbe accordarsi rapidamente con un club e approfittare della loro libertà per negoziare un interessante bonus alla firma. Dal 1 gennaio sarà libero di firmare con il club di sua scelta per raggiungerlo a giugno… Fino ad allora, l’ASSE dovrà sfruttare il talento del suo capocannoniere per cercare di salvarsi in L2!

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}