• Home
  • Stéphanie Frappart nominata prima donna arbitro centrale di una partita nella competizione maschile

Stéphanie Frappart nominata prima donna arbitro centrale di una partita nella competizione maschile

0 comments

Stéphanie Frappart arbitra una partita tra Germania e Spagna per l'Euro femminile 2022, 12 luglio 2022, a Londra.

Dopo essere stato la prima donna ad arbitrare una partita di calcio europeo maschilela francese Stéphanie Frappart diventerà, giovedì, la prima donna ad arbitrare una partita della Coppa del Mondo maschile, in Qatar, durante l’incontro tra Germania e Costa Rica, annunciato, martedì 29 novembre, dalla FIFA.

Stéphanie Frappart è una delle tre donne selezionate tra i trentasei arbitri di campo di questo Mondiale insieme alla ruandese Salima Mukansanga e alla giapponese Yoshimi Yamashita. Altri tre sono nell’elenco dei guardalinee.

La Coppa del Mondo 2022 in Qatar è la logica continuazione di un’ascesa fulminea nella carriera della 38enne Stéphanie Frappart. Prima donna arbitro nella seconda divisione francese (nel 2014), poi nella Ligue 1 maschile (nel 2019), nella Supercoppa Europea (nell’agosto 2019), nella Champions League (nel dicembre 2020) e nella finale della Coppa de France (il 7 maggio), continuerà a fare la storia giovedì allo stadio Al-Bayt.

Leggi anche Articolo riservato ai nostri abbonati Stéphanie Frappart, arbitro di calcio unico nel suo genere

Ormai molto affermata nel panorama arbitrale francese ed europeo, aveva arbitrato come quarto arbitro durante due incontri di questa fase a gironi del Mondiale 2022: Messico-Polonia e Portogallo-Ghana. Anche il videogioco FIFA lo ha integrato nella sua ultima edizione.

“Il risultato di un lungo processo”

“Una Coppa del Mondo è l’apice, la più grande competizione del mondo”, ha spiegato a fine settembre durante una conferenza stampa a Clairefontaine, dopo l’appuntamento per la trasferta in Qatar. Piuttosto che una realizzazione personale, preferiva vedere “il potenziamento dell’arbitrato francese”.

arbitri donne “hanno concatenato spettacoli ad alta quota per diversi anni”ha salutato la leggenda dell’arbitrato, l’italiano Pierluigi Collina, al via dei Mondiali 2022. “Per noi sono solo arbitri ufficiali. E questo è il messaggio che ho dato loro: ‘Non siete qui perché siete donne, siete qui perché siete arbitri FIFA’”ha aggiunto il presidente della commissione degli arbitri dell’organismo mondiale.

“La loro nomina è il risultato di un lungo processo iniziato diversi anni fa, iniziato con la nomina delle donne per alcune competizioni FIFA senior e giovanili maschili”disse di nuovo, sperando “che in futuro la presenza di arbitri donne nelle competizioni maschili di alto livello [sera] considerato la regola piuttosto che l’eccezione..

Campagna lanciata dalla Federcalcio francese

Trovare una donna a capo di un match maschile di alto livello è ancora troppo raro per il momento. Nei principali campionati, la pioniera fu la tedesca Bibiana Steinhaus, primo arbitro in Bundesliga, tra il 2017 e il 2021. Nel settembre 2017, al fischio dell’incontro tra Hertha Berlino e Werder Brema, è diventata la prima donna nella storia del calcio a dirigere una partita di Serie 1 professionistica in Europa.

La presenza delle donne nella gestione delle partite rimane eccezionale, anche a livello amatoriale. Ad esempio, sono solo un migliaio in Francia, ovvero il 4% del contingente di arbitri, secondo i dati della Federcalcio francese (FFF).

L’ascesa di Stéphanie Frappart è il culmine di una campagna lanciata dalla FFF nel gennaio 2019, che includeva un piano per professionalizzare le arbitre d’élite attraverso “un aumento delle risorse umane e materiali messe a disposizione delle funzionarie donne, un rafforzamento della loro preparazione, nonché un’evoluzione del sistema retributivo, al fine di fornire loro le migliori condizioni per l’esercizio dell’arbitrato”.

Il mondo

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}