• Home
  • Steve Kerr si scusa con i fan dei Pelicans

Steve Kerr si scusa con i fan dei Pelicans

0 comments

A meno che Warriors e Pelicans non si trovino ai play-in o ai playoff, i fan di New Orleans dovranno aspettare fino alla prossima stagione per vedere giocare Stephen Curry, Klay Thompson e Draymond Green, così come Andrew Wiggins. Come il 4 novembre, già al centro di un back-to-back, Steve Kerr aveva deciso di fare a meno di quattro titolari. Possiamo anche dire cinque, dato che Kevon Looney ha giocato solo cinque minuti ieri sera.

“Il programma non è stato gentile con noi o con la città di New Orleans perché abbiamo avuto due back-to-back nel bel mezzo di un programma davvero brutale” si è giustificato Steve Kerr. “Abbiamo ragazzi stanchi e più anziani, che giocano da più di dieci anni, con i playoff… Pensiamo che sia imperativo, e anche i nostri preparatori fisici, prevenire eventuali infortuni. Semplicemente non possiamo correre questo rischio. Mi dispiace per i fan qui presenti, ma come ho detto, sfortunatamente il programma era impostato così ed è un peccato. »

Trova il giusto equilibrio tra la salute dei calciatori e lo spettacolo da offrire al pubblico

A causa della pandemia, i fan dei Pelicans non vedono Stephen Curry giocare dal 2019! Anche se si evolvono nella stessa conferenza…

“Siamo consapevoli di avere delle responsabilità in questo campionato, visto il nostro status, e cerchiamo di offrire il miglior spettacolo possibile ogni sera, ma questo include anche preservare la salute dei nostri ragazzi a lungo termine” lui continua. “Non controlliamo il calendario e mi dispiace molto per i tifosi, ma la nostra prima responsabilità è garantire che i nostri giocatori possano giocare tutto l’anno. »

Per quanto riguarda i giovani Warriors, torneranno a casa con una sculacciata molto grande : -45!

“E’ una delle serate in cui i nostri giovani hanno modo di mettersi in mostra, ed è stata una serata complicata” riconosce l’allenatore dei Warriors. “New Orleans ha giocato molto bene. Gli sforzi erano dalla nostra parte, ma abbiamo eseguito male i nostri sistemi. È in gran parte colpa mia. Devo lavorare con questi ragazzi e fare un lavoro migliore imparando come eseguire i sistemi e rendendoli consapevoli dell’importanza della palla. »

Colpi Rimbalza
Giocatori MJ min Colpi 3pt LF Spento def Fino a quando Pd B p Int Ct Fte Pt
Stefano Curry 16 34.8 52.9 44.7 90.3 0.6 6.1 6.7 7.1 2.6 1.2 0.3 2.1 32.3
Andrew Wiggins 16 33.3 49.3 41.9 68.6 1.5 4.1 5.6 2.1 1.4 1.3 0.8 3.0 18.4
Klay Thompson 14 29.3 38.8 37.7 80,0 0.4 3.1 3.5 2.4 1.7 0.6 0.4 1.9 17.3
Giordano Poole 17 28.1 41.4 34.2 84.2 0.3 1.6 1.9 4.5 2.8 1.0 0.3 2.2 15.5
Draymond Verde 16 30.2 55.9 29.4 68,0 0.6 5.8 6.3 6.8 2.5 0.9 0.6 3.6 7.9
Giacomo Wiseman 11 13.4 58.8 0.0 65.2 1.0 2.8 3.8 1.0 0.7 0.1 0.4 2.4 6.8
Antonio Agnello 9 18.4 54.5 44.8 0.0 0.8 2.4 3.2 1.4 1.3 0.9 0.0 2.1 6.8
Kevon Looney 17 24.0 62.2 0.0 65,0 2.3 4.7 7.0 3.2 0.4 0.4 0,5 3.2 6.2
Tu Girolamo 8 15.0 53.3 37.5 100,0 0.1 0.9 1.0 1.9 0.3 0.1 0.1 1.1 6.0
Jamychal Green 14 16.8 46.4 20.8 80,0 1.6 2.6 4.3 0.8 1.1 0.8 0,5 2.2 5.5
Mosè Moody 15 15.0 40.6 35.0 81.3 0.3 1.5 1.8 0.6 1.1 0.4 0.3 0.9 5.3
Jonathan Kuminga 13 13.1 40.4 22.2 82.4 0.7 1.4 2.1 0.6 1.1 0.3 0.2 1.7 4.6
Don Vincenzo 9 16.0 40.0 32.0 71.4 0.2 1.9 2.1 1.6 1.4 0.4 0.1 1.6 4.6
Ryan Rollin 5 4.2 50,0 66.7 100,0 0.0 0.6 0.6 0.4 1.4 0.0 0.0 1.2 2.4
Patrick Baldwin Jr. 2 2.3 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0 0.0

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}