[Street] Triumph aggiorna la sua gamma Street Triple con il bonus aggiuntivo di un’edizione limitata Moto2

Triumph ha appena presentato la sua nuova famiglia Street Triple, che si evolve rispetto al passato, con 3 modelli in gamma: la 765 R, notevolmente arricchita nei contenuti, la 765 RS, progettata pensando alla perfezione assoluta, e infine la 765 Moto2 Edition, ancora più vicino ad una vera bici da corsa grazie a soluzioni tecniche esclusive. Gli aggiornamenti al motore 3 cilindri, direttamente derivati ​​dall’esperienza del motomondiale Moto2, generano un sostanziale balzo in avanti in termini di prestazioni per la Street Triple R. Il design è ancora più compatto e aggressivo, l’ergonomia sulla sella è stata riprogettata per rendere la guida sportiva ancora più appagante e agile.

La famiglia Street Triple nasce nel 2007 con il suo primo modello da 675 cc, che sviluppa 106 CV e 68 Nm di coppia, una moto che mostrava uno stile già fortemente legato alla sorella maggiore Speed ​​​​​​Triple. Nella sua storia notiamo un primo passo evolutivo nel 2013: lo scarico perde la sua posizione alta e trova il suo posto sotto il motore, il telaio viene ridisegnato e il cambio viene rivisto nei rapporti interni ma la vera rivoluzione arriva nel 2017 nello stesso tempo come l’omologazione Euro 4, quando debutta il motore da 765 cc, che sviluppa 123 CV e 77 Nm, che accompagna una rivoluzione decisiva per la Street Triple che all’epoca era disponibile in tre versioni, S, R e RS, quest’ultima le più raffinate e dal tocco sportivo.

Nel 2020 avviene un ennesimo aggiornamento ma molto meno evidente, il passaggio a Euro 5 regala però velocità medie più robuste, suggerendo che prima o poi arriverà anche per questo il momento di progressi più marcati. Tra i due, passaggio non meno importante per comprendere l’evoluzione del modello, l’accordo con Dorna per la fornitura esclusiva del motore 765 c alla categoria Moto2 e la produzione della Daytona 765 Moto2.

La nuova famiglia Street Triple è disponibile in tre modelli per il 2023, con la R e la RS affiancate da un’esoterica Moto2 Edition prodotta in una tiratura limitata di 765 in ciascuno dei due colori disponibili.

Le innovazioni arrivano da tutti i fronti: motore, estetica, ciclistica, ergonomia ed elettronica vengono modificati, migliorati o arricchiti e le tre versioni si differenziano per dotazioni e livelli di potenza con la R che funge da predellino e la Moto2 Edition come esclusiva fascia alta.

In termini di styling, troviamo un nuovo serbatoio da 15 litri con pannelli laterali integrati dal design più compatto e angolare che si allinea con le protezioni del radiatore ora più affilate. Nuova è la finitura dei fari che incorpora anche la presa d’aria, c’è anche un nuovo spoiler motore in tinta carrozzeria per la RS, disponibile come optional per la R, mentre la RS è dotata di un coprisella dello stesso colore della un sedile passeggero intercambiabile.

Ispirata al mondo delle corse, la Moto2 Edition è esteticamente caratterizzata da numerosi componenti in fibra di carbonio: il parafango anteriore, i pannelli laterali, la finitura dei fari e lo spoiler del motore.

Il motore è stato ampiamente modificato: il 3 cilindri da 765 cc eroga ora 120 CV a 11.500 giri/min sulla Street Triple R e sale a 130 CV a 12.000 giri/min sui modelli RS e Moto2 Edition, garantendo un aumento di coppia massima fino a 80 Nm a 9.500 giri/min.

Per ottenere queste prestazioni, il rapporto di compressione è stato modificato da 12,65:1 a 13,25:1, pistoni, valvole, albero a camme, bielle, scarico e molti altri componenti sono stati rielaborati. Grazie anche alle modifiche apportate ai rapporti accorciati e alla diversa marcia finale, si dichiarano migliori doti di accelerazione.

Differenze sostanziali nelle sospensioni dei tre modelli: la Street Triple R è equipaggiata di serie con una forcella Showa rovesciata da 41 mm con funzioni separate e un monoammortizzatore Showa. La versione RS ha forcelle rovesciate Showa da 41 mm e un ammortizzatore Öhlins. L’equipaggiamento dell’edizione Moto2 prevede invece una forcella Öhlins da 43mm USD, oltre al monoammortizzatore posteriore della stessa casa svedese.

Tante le novità anche lato elettronica: l’ABS Cornering di ultima generazione è di serie su tutti i modelli Street Triple 2023, il sistema è dotato di un nuovo modulatore ABS con IMU integrata che interagisce con le impostazioni personalizzate integrate nella modalità di guida: sono quattro per la R e cinque per le altre due. In Road e Rain la potenza è limitata a 100 CV, le modalità Sport e Rider configurabili sono affiancate dall’opzione Track, con nuove mappe dell’acceleratore più dinamiche nelle modalità Road, Sport e Track per una risposta ancora più reattiva.

Di serie su tutti e tre i modelli troviamo anche il nuovo controllo della trazione in curva ottimizzato con quattro livelli di intervento regolabili indipendentemente per adattarsi allo stile di guida e alle condizioni stradali, inclusa una modalità di intervento ridotto al minimo. dedicato alla pista e la possibilità di disabilitare tutto.

Il modulo di connettività My Triumph è preinstallato, il che significa che i possessori di Street Triple possono accedere alla navigazione, al controllo del telefono e alla riproduzione musicale tramite il modulo Bluetooth disponibile come accessorio e il My Triumph gratuito. La funzione cronometro è inclusa per entrambi i modelli RS e Moto2 Edition per l’uso in pista, mentre la sola Moto2 Edition presenta anche una sequenza di partenza unica e distintiva che mostra il logo ufficiale Moto2.

Di serie per tutti è il selettore rapido Triumph Shift Assist a due vie con cambio e frizione assistita più illuminazione Full LED, ma con solo le edizioni RS e Moto dotate di DRL, la R ha la sua firma luminosa.

I prezzi della nuova Street Triple 2023 sono i seguenti: Street Triple R a partire da 10.295 euro, la versione Street Triple RS a un prezzo di 12.695 euro, mentre la Street Triple Moto2™ Edition è disponibile a un prezzo di 15.395 euro. €.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *