Su Twitch, la partita Francia-Spagna di Amine batte i record

Oltre agli 1,2 milioni di persone che hanno partecipato all'incontro
Schermata / Undici All Stars Oltre agli 1,2 milioni di persone che hanno partecipato all’incontro “Eleven All Stars” su Twitch, quasi 20.000 spettatori si sono riuniti anche allo stadio Jean Bouin di Parigi per questo evento organizzato dallo streamer AmineMaTué.

Schermata / Undici All Stars

Oltre agli 1,2 milioni di persone che hanno partecipato all’incontro “Eleven All Stars” su Twitch, quasi 20.000 spettatori si sono riuniti anche allo stadio Jean Bouin di Parigi per questo evento organizzato dallo streamer AmineMaTué.

INTRATTENIMENTO – Si tratta di un nuovo record per il Contrazione Parlata francese. Con un picco di quasi 1,2 milioni di persone davanti ai propri schermi e 20.000 spettatori riuniti in uno stadio parigino, Francia-Spagna, la vera partita di calcio tra « stelle filanti entrato nella storia del web francese questo sabato 19 novembre. Questo evento chiamato “Eleven All Stars” e organizzato da AmineMaTué ha così detronizzato il GP Explorer e il suo milione di spettatori in tempo realeil punto di riferimento precedente.

Il punteggio (vittoria della Francia 2-0) e il livello di questo “Eleven All Stars” sono aneddotici. L’importante è altrove: questi videogiocatori che condividono e commentano le proprie partite in diretta davanti a migliaia di spettatori stanno ora organizzando le proprie competizioni sportive tra creatori di contenuti. E attirano un pubblico degno delle grandi competizioni tradizionali.

« Vogliamo mostrarvi valori, contenuti in modo sano”, ha sostenuto l’organizzatore AmineMaTué in un discorso carico di emozioni. Su Twitter il giornalista Samuel Etienneutilizzato anche per la piattaforma di streaming, benvenuto “la bellezza del torrente francese” e un nuovo record ” incredibile “.

Ad ottobre il GP Explorer, gara automobilistica su circuito a cura dello youtuber Squeezie e del suo teamha riunito quasi 40.000 spettatori sugli spalti del circuito Bugatti Le Mans e un milione di spettatori su Contrazione. 22 piloti “influencer” poi ha gareggiato in un Gran Premio di 15 giri su vetture di Formula 4.

Un segnale forte inviato alle leghe professionistiche

Alla vigilia della Coppa del Mondo FIFA in Qatar, gli streamer francesi e spagnoli questa volta hanno organizzato una prima partita di calcio di tale portata. Sul posto, avremmo potuto immaginarci di fronte a dei professionisti. Lo stadio Jean-Bouin, a due passi dal Parc des Princes, era tutto esaurito (posti venduti tra i 15 e i 53 euro), c’erano gli arbitri e comprese le apparecchiature video arbitrali, 24 telecamere, gli sponsor sul prato e sulla piattaforma Twitch, come nonché media partner: Canal+.

Senza dimenticare volti noti agli appassionati di calcio. Come il telecronista Alexandre Ruiz, ex volto di punta di beIN Sport, e sul prato il piantagrane di Canal + Laurent Paganelli. ” Paga “ ha così svolto, come di consueto, nel suo stile potenziato, le sue interviste ai giocatori in panchina durante la partita.

E non mancano nemmeno i gesti brutti: contatto pesante tra giocatori, cartellino rosso per uno spagnolo e giocatori avversari che attaccano un guardalinee, costringendo gli organizzatori a non giocare un ultimo minuto diventato troppo teso.

Sull’erba, le star di Twitch e più in generale dei social network C’erano: AmineMaTué e i suoi 1,4 milioni di follower su Twitch ovviamente, come centravanti, come la stella Youtuber Carlito al centro della difesa, ma anche Michou, Inoxtag, Domingo o anche l’ex campione del mondo FIFA Bruce Grannec . Nelle file della Spagna c’era anche DjMaRiiO, rinomato Youtuber.

Come bonus, un mini-concerto rap, con grandi nomi come Niska e Gazo, tra gli altri, era servito da sipario. Un segnale forte inviato alle leghe professionistiche, che a volte faticano ad attirare il pubblico che questo sabato si è emozionato davanti al match degli streamer.

Vedi anche su L’HuffPost :

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *