• Home
  • Terza vittoria consecutiva per il Pau, lo Cholet lascia in testa Limoges e Monaco

Terza vittoria consecutiva per il Pau, lo Cholet lascia in testa Limoges e Monaco

0 comments

La quindicesima giornata di Betclic ELITE si è giocata questo martedì sera. Al momento della sosta, il Monaco è l’unico leader del campionato. Gli uomini di Sasa Obradovic hanno atomizzato il Fos Provence (97-53) al Palais des Sports di Marsiglia. Fin dai primi minuti il ​​Roca Team si è staccato e ha tirato fuori il gioco come un rullo compressore (17-32, 10′ poi 28-48, 20′). Portato da un potente terzetto francese composto da Matthew Strazel (15 punti, 7 assist), Yakuba Ouattara (14 punti) e Yoan Makoundou (13 punti), il Monaco non si è tirato indietro e ha consolidato il suo primo posto. Da parte loro, i Fosséens chiudono l’anno 2022 in fondo alla classe, al 18° posto in Betclic ELITE con un record di 4 vittorie e 11 sconfitte.

Pau è terzo, Cholet schiaccia Limoges, l’ASVEL si avvicina alla Leaders Cup

In una sala quasi piena fino a scoppiare, l’Élan Béarnais ha messo i piatti piccoli in quelli grandi dominando il Dijon (76-64) questo martedì sera. Di fronte a un terzo posto in campionato, gli uomini di Éric Bartecheky si sono completamente ripresi firmando la terza vittoria consecutiva. Messi sulla buona strada da Markeith Cummings e Garrett Sim e integrati all’interno da Enzo Shahrvin, gli Elan erano in vantaggio alla fine del primo atto mentre i JDA Dijon balbettavano il loro basket (26-16, 10′). Il Dijon poi si è svegliato ma è rimasto sotto di 4 unità al riposo (40-36, 20′). Infine, gli uomini di Nenad Markovic sono stati totalmente soffocati – come David Holston (0 punti) – dai Palois oltre ad essere stati rapidamente penalizzati da falli nonostante le buone prestazioni di Markis McDuffie (23 punti) e Jonathan Rousselle (17 punti), squadra del Pau Vitalis Chikoko era in brio (20 punti, 8 rimbalzi) e Michael Stockton (15 punti) ha confermato la sua buona forma.

Più a nord, Limoges era in viaggio verso Cholet ma dovette fare a meno di Javontae Hawkins, ferito alla schiena. A La Meilleraie, i Limougeaud hanno perso (81-74). Dopo un primo quarto offensivo (19-31, 10′), Limoges era passato in vantaggio ma Enzo Goudou-Sinha (17 punti a 5/7 da 3 punti e 4 rimbalzi per 20 di valutazione) e il Choletais si sono rapidamente rimontati sul pista giusta (25-31, 12′) prima di tornare indietro (43-48, 20′). Infine, gli uomini di Laurent Vila si sono mobilitati per prendere il comando nel terzo atto (66-60, 30′) prima di tenere il tempo-denaro. Con questa vittoria, Cholet supererà la tregua al 3° posto di Betclic ELITE.

Contro il Nanterre l’ASVEL non si è tirato indietro e ha vinto (88-73). Il Villeurbannais ha avuto un Nantes molto ridotto (Justin Bibbins, Miralem Halilovic e Hans Vanwijn sono infortunati) e ha quasi conquistato la qualificazione alla Leaders Cup. Mancando di abilità e faticando a rimbalzare (13-20) nel primo tempo, il Lyon-Villeurbanne non è stato immune da Nanterre all’intervallo (39-36, 20′). Bisogna attendere la fine del terzo quarto per vedere l’ASVEL passare in vantaggio (70-57, 30′) e negoziare bene l’ultimo atto. Sul segno decisivi Nando De Colo (17 punti), Alex Tyus (15 punti) e Amine Noua (12 punti), mentre a Nanterre galleggia solo Benjamin Sene con 20 punti, 2 rimbalzi e 7 assist.

Le Mans, Parigi e Le Portel forniscono

A Sarthe, Le Mans non ha lasciato allo SLUC Nancy alcuna possibilità e ha vinto (96-82). La compagnia di Elric Delord ha vinto il popolo della Lorena e ha riguadagnato la loro fiducia. Nonostante un leggero ritardo nell’accensione (0-7, 2′), il Le Mans è riuscito a controllare lo SLUC ed è tornato al riposo in vantaggio (55-45, 20′) prima di dispiegarsi completamente nel terzo quarto (81 -58, 30′). Alla fine Nancy è tornata in partita ma il suo rientro non è bastato, come contro il Paris venerdì scorso.

Ad Halle Carpentier, il Paris si è assicurato e ha vinto al termine della suspense contro BCM Gravelines-Dunkerque (98-96). Se i Maritimes hanno avuto la partita in mano negli ultimi istanti, una terribile perdita di palla a 10 secondi dalla fine su rimessa laterale gli è costata la partita. Sul segno, Kyle Allman (22 punti, 1 rimbalzo e 7 assist) ha portato i parigini mentre Vafessa Fofana (14 punti, 4 rimbalzi e 4 assist) ha fatto lo stesso per BCM. Infine, Portel ha ottenuto un’importante vittoria contro un diretto concorrente per la manutenzione, ADA Blois (88-74). Gli uomini di Eric Girard hanno sfinito i Blésois e hanno conquistato la quinta vittoria in questa stagione in campionato. Uomo in forma da tempo, Nadir Hifi ha fatto ancora una volta bella figura collezionando 20 punti, 2 rimbalzi e 5 assist in 34 minuti di gioco. ultime partite.

I risultati della 15° giornata di Betclic ELITE:

  • Strasburgo – Metropoliti 92: 84-81
  • Bourg-en-Bresse – Roanne : 100-102
  • Alce Bearnais – Digione : 76-64
  • Parigi – Gravelines-Dunkerque: 98-96
  • AVEL – Nanterre: 88-73
  • Il portello ‘Blois: 88-74
  • Le Mans – Nancy : 96-82
  • FOS in mare – Monaco : 53-97
  • Cholet –Limoges: 81-74

par

27 dicembre 2022 alle 10:05

La quindicesima giornata di Betclic ELITE si è giocata questo martedì sera. Al momento della sosta, il Monaco è l’unico leader del campionato. Gli uomini di Sasa Obradovic hanno atomizzato il Fos Provence (97-53) al Palais des Sports di Marsiglia. Fin dai primi minuti il ​​Roca Team si è staccato e ha tirato fuori il gioco come un rullo compressore (17-32, 10′ poi 28-48, 20′). Indossato da…

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}