Top 14. 25 assenti dall’allenamento di Tolosa: con quale squadra contro lo Stade Français?

Toccato contro il Bayonne, centro del Tolosa, Sofiane Guitoune, è stato risparmiato a inizio settimana, prima dell'incontro contro lo Stade Français.
Toccato contro il Bayonne, centro del Tolosa, Sofiane Guitoune, è stato risparmiato a inizio settimana, prima dell’incontro contro lo Stade Français. (©Icona Sport)

Quando abbiamo visto i primi giocatori uscire dagli spogliatoi per la seduta di lunedì 31 ottobre 2022, ci siamo chiesti se non fossimo presenti addestramento Speranze del Stadio di Tolosa. A due giorni dal bonus difensivo riportato dal Bayonne (26-22), i Rouge et Noir hanno iniziato la loro settimana con una miriade di assenti. Necessariamente pregiudizievole prima della riunione di questo sabato, 5 novembre, per lo shock contro il Stadio francese (15 ore).

Assenti 14 internazionali

Anche prima dell’inizio della giornata di allenamento, lo Stade Toulousain aveva comunicato l’assenza di 14 internazionali. Tra questi, 11 si unirono al XV di Francia, compreso il pilastro sinistro Cirillo Baile chi, reduce da un infortunio e dopo 30 minuti di gioco contro l’Aviron Bayonnais, è già stato convocato da Fabien Galthié.

argentino John Cruz Malliagià assente all’inizio della stagione per gareggiare nel campionato di rugby, lunedì si è unito ai Pumas. Angelo Capuozzoè volato per unirsi alla squadra dell’Italiae il pilastro sinistro, David ad Ainuè stata convocata dagli Stati Uniti, che disputeranno a novembre il Torneo di qualificazione ai Mondiali 2023.

Tolosa: i 14 convocati per la selezione prima dello Stade Français

Baille, Mauvaka, Marchand, Flament, Jelonch, Dupont, Barassi, Delibes, Ntamack, Lebel, Ramos (Francia), Mallia (Argentina), Capuozzo (Italia), Ainu’u (USA).

Rottura dopo Bayonne

Tra i nazionali di Marcoussis, lo Stade Toulousain potrebbe recuperarne forse uno, due o addirittura tre da giovedì 3 novembre. Ma con un solo allenamento in comune prima della partita contro lo Stade Français, secondo in classifica, chi tornerà sarà probabilmente schierati come sostituti.

Tutti questi assenti internazionali, cade molto male per il Tolosa, leader della Top 14, che ha un’infermeria arredata e sabato scorso ha avuto una rottura al fianco di Jean-Dauger. Touchdown nella spalla, la seconda linea Giosuè Brennan, particolarmente utilizzato ad inizio stagione, ha dovuto sottoporsi a una risonanza magnetica per scoprire la gravità del suo infortunio. Molto probabilmente sarà perso contro il Paris. Anche colpito, Sofiane Guitoune, Arthur Retière (coscia) e Selassie Tolofua (anca, senza correre rischi con lui), sono stati risparmiati per l’allenamento di martedì. Un aggiornamento verrà effettuato sulle loro condizioni un po’ più avanti nella settimana.

Molto più giovane il gruppo presente all'allenamento dello Stade Toulousain lunedì, prima della partita contro lo Stade Français.
Molto più giovane il gruppo presente all’allenamento dello Stade Toulousain lunedì, prima della partita contro lo Stade Français. (©CM, versa Actu Rugby)

Tornano Faumuina, Neti e Roumat

Gli Alban Placines, Rynhardt Elstadt (polpaccio), Santiago Chocobares (ginocchio), Pita Ahki (ginocchio), François Cros (ginocchio), Melvyn Jaminet (ginocchio) e Pierre Fouyssac sono ancora in infermeria.

Video: attualmente su Actu

Se l’esterno Nelson Epée era presente il 31 ottobre, rimanendo fino a metà novembre al club prima di passare alla squadra francese al 7, Stade Toulousain ha avuto buone notizie con i ritorni di Rodrigue Neti, Charlie Faumuina, Tim Nanaï-Williams, Alexandre Roumat e Richie Arnold. Tutti si candidano per la partita contro lo Stade Français. I giovani 3e linea di speranze, Clemente Sentuberio (19), a riposo dopo una commozione cerebrale, potrebbe essere a referto questo fine settimana. Se gioca, muoverà i primi passi con la squadra professionistica.

Questo articolo ti è stato utile? Sappi che puoi seguire Actu Rugby nello spazio Le mie notizie . In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *