Top e flop OL – LOSC: Lacazette mette fine alla dizette di 8 anni, Lepenant schizza con il suo talento, Lopes va a FUOCO 🔥

Olympique Lyonnais vince 1 gol a 0 contro LOSC questa domenica sera nell’ambito della partita conclusiva della 13a giornata di Ligue 1. I Rhodaniens sono caduti su un’ottima squadra del Lille che ha dominato la partita nel suo insieme ma che ha anche affiancato un enorme Anthony Lopes nelle gabbie. È tempo di trovare i tuoi top e flop tradizionali dopo questa vittoria in casa.

Se questa categoria rimane totalmente soggettiva e ognuno farà la propria opinione, la redazione del Ferveur Lyonnaise ti dà la sua opinione su questo risultato positivo e una vittoria a trompe-l’oeil contro un’ottima squadra del LOSC. Vittoria d’obbligo per i nostri Gones che a fine stagione si rilanciano in vista dei posti europei. Non tutto è perfetto ma possiamo sentire una nuova mentalità nella mente dei nostri giocatori che hanno lottato duramente per ottenere questo successo capitale. Prima vittoria della storia al Groupama Stadium contro il Lille. Congratulazioni Les Gones.

Le cime

Anthony Lopes 🇵🇹 : LOPES IN FUOCO! Questo è chiaramente il caso in questa partita. Il nostro portiere è stato monumentale e ha disgustato gli attaccanti del Lille. Anche Jonathan David, terzo capocannoniere della Ligue 1, è andato a sbattere contro un muro e Lopes ha tirato fuori il big game. trasversale. Un grande gioco di Antho bravo.

Nicola Tagliafico 🇦🇷: quanti polmoni ha? È una vera domanda dato che ha spazzato il lato sinistro sia in difesa che in attacco. Una partita importante e lui è ancora una volta il passante decisivo per il ‘generale’ Lacazette che ci salva. Un’altra grande attività per il nostro argentino, che a due settimane dal Mondiale è in pieno svolgimento.

Johann Lepenant 🇫🇷 : primo sotto Laurent Blanc e non si può dire che non abbia colto l’occasione. Entrato in contropiede, il giovane di Granville è stato molto prezioso a centrocampo con tanti palloni recuperati e ha dominato perfettamente i centrocampisti del Lille nella ripresa. Un bravissimo Johann Lepenant e dobbiamo continuare così. Sei sulla strada giusta Johann.

Alexandre Lacazette 🇫🇷 : ancora una volta nostro salvatore. Di certo la sua partita non è eccezionale e ha rincorso molto la palla ma alla fine ci ha regalato i tre punti e una vittoria importantissima. Ancora tanta fatica per venire ad aiutare i suoi compagni e una mentalità da capitano esemplare. Piccola statistica, il Lione non batteva il LOSC in casa da 8 anni, la prima volta al Groupama Stadium. Quel giorno, il Lione vinse 3-0 con una tripletta di… Alexandre Lacazette! Mette fine alla siccità di 8 anni e si merita un top.

I flop

Jérôme Boateng 🇩🇪 : la squadra non ha subito gol ed è bello, ma ha avuto qualche lacuna, soprattutto in termini di velocità. Dopo quello non è il suo punto forte e di solito è un giocatore che ripaga con i suoi passaggi e le sue anticipazioni. Purtroppo non è stato così ieri con molti sprechi. Riteniamo che abbia ancora bisogno di trovare un po’ di ritmo e la partita contro l’OM potrebbe rianimarlo.

Maxence Caqueret 🇫🇷 : partita deludente del nostro centrocampista che ha perso molti palloni e soprattutto nel primo tempo è stato ampiamente battuto dai centrocampisti del Lille. All’inizio sbaglia anche lui sulla traversa di David con un pessimo riempimento difensivo e un pessimo calcio d’angolo. Una partita senza per lui che dovrà rimediare all’Olimpico e noi crediamo in te Maxence.

Moussa Dembélé 🇫🇷: niente affatto eccezionale per un Moussa che ha riguadagnato una posizione da titolare. Difficoltà nel gioco e nel tenere la palla. Ha perso il duello contro la difesa avversaria e non è mai riuscito a distinguersi in questa partita. Una brutta partita di Moussa ma una vittoria lo stesso e questa è la cosa principale. In compenso a livello di mentalità ci fa fatica e non si arrende, è davvero bello da vedere.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *