Toyota Yaris o Yaris Cross? La scelta non è necessariamente ovvia…

Il più francese dei giapponesi ha trovato un alleato shock con la Toyota Yaris Cross. In un’Europa inondata di SUV, Toyota non poteva rimanere indifferente alle aspettative dei clienti che non si accontentano più delle berline del segmento B. Vogliono qualcosa di alto! Renault (Captur), Peugeot (2008), Volkswagen (T-Cross), Seat (Arona) o anche Fiat (500 X) e Nissan (Juke) hanno capito da tempo il potenziale offerto da una versione drogata con ormoni della crescita dei loro concittadini. C’è il CH-R alla Toyota, ma è progettato su una piattaforma di segmento C, con i relativi prezzi. Per riempire il buco, è stata quindi immaginata la Toyota Yaris Cross.

E per quanto riguarda le vendite della casa giapponese, bisogna ammettere che l’avete acclamata al punto da superare la Toyota Yaris negli ultimi dati di vendita. Ben al passo con i tempi, la Toyota Yaris Cross ha tutte le qualità della Toyota Yaris, senza i difetti? I nostri test ci hanno permesso di vedere che la verità non era così netta. Potrebbe persino sorprenderti.

Leggi anche: Come Toyota ha vinto la sua scommessa con il suo piccolo SUV ibrido Yaris Cross

Toyota Yaris o Cross? dipende dai tuoi bisogni

La Toyota Yaris Cross, più alta e più pesante, è innegabilmente più efficiente nei consumi della Toyota Yaris
La Toyota Yaris Cross, più alta e più pesante, è innegabilmente più efficiente nei consumi della Toyota Yaris© Toyota

La base è comune a entrambe le vetture ma rimane, nel momento in cui scriviamo, una grossa differenza: la Cross viene venduta solo in versione ibrida, mentre la Toyota Yaris ha diritto a motorizzazioni a benzina permettendo di abbassare il biglietto d’ingresso. Per coerenza, tuttavia, parleremo solo della Toyota Yaris ibrida.

Per sapere se hai davvero bisogno di una Toyota Yaris Cross, devi considerare due cose: la presenza più o meno frequente di neve, strade difficili e accessi a sentieri nella tua vita quotidiana, e il volume del bagagliaio. . Sotto questo aspetto la Toyota Yaris Cross fa meglio della Toyota Yaris con la possibilità di avere la trazione integrale e un vano di carico che offre un po’ più di altezza grazie, in particolare, al secondo fondo. E ancora, la versione AWD è giustificata solo in parte visto che l’asse posteriore si disattiva oltre i 70 km/h.

Leggi anche: 16 auto che consumano davvero meno di 5l/100 km in città

La scelta sistematica della Croce rispetto allo Yaris è in definitiva discutibile. Dalla finitura Collection, i cerchi da 18 pollici si impongono sulla Cross, molto sfortunata per comfort e consumi. Anche i nostri test misurati lo avevano dimostrato una differenza abbastanza netta tra Toyota Yaris e Toyota Yaris Cross (su cerchi da 18 pollici). In autostrada la differenza arriva addirittura a 1,6 litri ogni 100 km! Questo spiega le differenze nelle emissioni di CO2: anche a parità di dimensioni delle ruote, c’è una differenza di circa 15 g/km tra Yaris ibrida e Yaris Cross ibrida. E questo inevitabilmente pesa sul budget del carburante.

Nonostante il suo fisico da SUV, la Toyota Yaris Cross non è certo più accogliente della Yaris a bordo. Larghezza ai gomiti e alle spalle davanti e dietro, distanza dai pedali allo schienale del sedile del guidatore, tutte le nostre misurazioni mostrano che la Cross non è necessariamente migliore della Yaris!

Una differenza di prezzo giustificata?

La Toyota Yaris Cross è una buona macchina, ma non sempre giustificata contro una Toyota Yaris classica!
La Toyota Yaris Cross è una buona macchina, ma non sempre giustificata contro una Toyota Yaris classica!© Toyota

Tra Toyota Yaris e Toyota Yaris Cross, le differenze di prezzo sono molto significative. Dal primo livello di finitura dinamica, è necessario contare un delta di 3650 € tenendo conto delle offerte attuali in Toyota. Una cifra significativa non necessariamente giustificata dal piccolissimo aumento di volume del bagagliaio (20 dm3, sotto ripiano e con fondo, secondo le nostre misurazioni). L’unica cosa che la Yaris non ha è l’altezza del sedile più alta, tipica dei crossover. Ognuno avrà la sua opinione su questo.

Ma in altre aree, la Toyota Yaris è più leggera, più efficiente nei consumi, più veloce (1,1 secondo di differenza nei 1000 metri, e mezzo secondo di differenza nei tempi da 80 a 120 km/h che non è niente), più economica da acquistare e anche un po’ meglio rifinito. Il “piccolo” sta finalmente facendo meglio del grande. A meno che, ovviamente, tu non abbia assolutamente bisogno di 4 ruote motrici a bassa velocità e un po’ più di spazio nel bagagliaio. Sta a te vedere se tutto questo vale le migliaia di euro di differenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *