• Home
  • un anno impegnativo per Leo!

un anno impegnativo per Leo!

0 comments

Buone dinamiche da Peugeot, che sta navigando sui suoi primi test recentissimo 408 che calcherà gli showroom del brand dall’inizio del 2023. Con il suo stile che prende sia berlina, coupé e SUV, questo crossover mescola i generi e ha almeno il merito di parlare. Anche le novità di prodotto all’inizio dell’anno sono contrassegnate da l’arrivo della compatta elettrica e-308. Questo cugino tecnico dell’Opel Astra Electric non ha ancora rivelato i suoi prezzi, che immaginiamo piuttosto alti (tra 42.000 e 45.000 € come minimo) vista la gola di Peugeot in questo settore ultimamente. Inaugurerà a nuova utile batteria da 51 kWh e un modesto motore da 156 CV.

Tanti restyling

Il primo trimestre del 2023 vedrà anche l’arrivo del berlina (e la sua scocca break) 508 restyling, dopo una carriera iniziata quasi 5 anni fa, nel 2018. Una piccola pennellata che era attesa da tempo per aderire maggiormente al resto della gamma, anche se non dovresti aspettartene tonnellate: sarà principalmente l’ottica, anteriore e posteriore, che riguarderà il grosso del lavoro. E logicamente ne farà parte anche il nuovo logo del marchio apposto per la prima volta sulla 308. Ciò che forse spingerà le vendite di questa graziosa francese che per il momento non ha riscosso il successo sperato.

Con l’arrivo dei mesi leggermente più caldi, lo è il monovolume elettrico e-Rifter che subirà un restyling, così come il bestseller del marchio in Francia, il 208. Tuttavia, quest’ultimo dovrebbe evolversi più in profondità per rimanere al top, in particolare con a viso avant plus espressivo e una firma con 3 sottili zanne LED, su entrambi i lati di una griglia ridisegnata. Anche l’abitacolo dovrebbe subire la sua piccola parte di evoluzione, soprattutto a livello di infotainment che potrebbe adottare scorciatoie touch i-Toggle come quelli della 308/408. Infine, lato motore, è molto probabile che la 208 beneficerà di un nuovo blocco ibrido basato sul 3 cilindri 1.2 PureTech con trasmissione con motore elettrico integrato. Abbastanza per andare a caccia sulle terre della Renault Clio E-Tech. Per quanto riguarda la versione elettrica, tutte le e-208 prodotte nel 2023 riceveranno il motore da 156 cv che si trova anche sulla e-308, rispetto ai 136 cv fino ad allora.

SUV per la fine dell’anno

Per concludere l’anno in bellezza, Peugeot darà al 2008 un trattamento molto simile al 208con un frontale ridisegnato, un abitacolo che sarà tecnologicamente aggiornato, così come i già citati motori elettrificati che non abbiamo ancora visto.

Più la vera star sarà la nuova 3008. Il SUV compatto, in forte calo ultimamente, crollerà con una terza generazione sul quale il Leone porrà il pacco per recuperare la quota che gli spetta. Non arriverà prima della fine del 2023, con una commercializzazione prevista per il 2024, ma a differenza delle Peugeot restyling, evolverà in profondità sulla forma. Lo abbiamo visto con la 308 e la 408, il costruttore tricolore non ha paura di osare in fatto di stile, quindi ci si può aspettare un SUV carico visivamente, che darà il posto d’onore a spigoli sporgenti e superfici multiple. Egli dovrebbe mantenere un aspetto muscoloso, diventata un po’ il DNA del marchio da qualche anno, e non è impossibile che la sua poppa diventi relativamente inclinata, come un SUV coupé. Quello che il 3008 non sarà completamente, ma conosciamo il marchio veloce per coprire le tracce e i codici. Ne farà parte anche l’ibridazione, semplice con il 1.2 PureTech o ricaricabile con il 1.6 PureTech, al punto che semplicemente non potrebbe più esserci un motore termico al 100% sotto il cofano, con la possibile eccezione che si tratti di un diesel se Peugeot ha deciso di tenerne uno. In ogni caso, è già stato annunciato che in futuro verrà offerta una versione elettrica dell’e-3008.

L’abitacolo dovrebbe inaugurare a nuova versione del cruscotto i-Cockpit, ma bisognerà attendere il concept di Inception presentato al CES di Las Vegas il 5 gennaio per avere elementi concreti da mettere in bocca. Solo quasi certezza per il momento, il cruscotto si evolverà con due grandi schermi giustapposti, un’idea originale di Mercedes che oggi è stata emulata da molti produttori. Resta ora da vedere se l’attuale 3008 riuscirà a sopravvivere per un anno, fino all’arrivo dei suoi discendenti.

Tutte le novità Peugeot nel 2023:

  • peugeot 408 – primo trimestre 2023 – da € 37.350
  • Peugeot e-308 – primo trimestre 2023 – da € 42.000 (stima)
  • Peugeot 508 rinnovata – primo trimestre 2023 – da € 45.000 (stima)
  • Peugeot 208 rinnovata – secondo trimestre 2023 – da € 20.000 (stima)
  • Peugeot e-Rifter rinnovato – secondo trimestre 2023 – da € 39.000 (stima)
  • Peugeot 2008 restyling – terzo trimestre 2023 – da € 28.000 (stima)
  • peugeot 3008 – quarto trimestre 2023 – da € 40.000 (stima)

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}