• Home
  • Un enorme Monaco sconfigge il Real Madrid

Un enorme Monaco sconfigge il Real Madrid

0 comments

Credito fotografico: Eurolega

Dopo un finale assolutamente irrespirabile, l’AS Monaco ha vinto (95-94) questo giovedì sera in EuroLeague contro il Real Madrid. Guidati da 4 punti a 7 secondi dalla fine, i monegaschi si sono affidati a Mike James per strappare l’allungo e poi rovesciare la Casa Bianca.

Mentre Jordan Loyd era appena stato evacuato in barella e sotto ossigeno, il Monaco era in svantaggio di 4 punti contro il Real Madrid. Fu in quel momento che Mike James decise di fare di tutto per vincere un’estensione inaspettata contro l’armata di Madrid. Questo giovedì sera, al Palacio de Deportes di Madrid, i monegaschi hanno ottenuto la prima vittoria della loro storia contro i madrileni (95-94) e hanno messo a segno una delle loro migliori prestazioni in EuroLeague.

Sconfitto a lungo durante questa partita, l’AS Monaco era in svantaggio di sei punti alla fine del primo quarto. (23-17) poi dieci nel cuore del secondo (38-28). Spinto così lontano all’esterno dai creatori del gioco che sono Chiamami Musa e Sergio Lullogli uomini di Adesso Obradović trovato le soluzioni per raddrizzare la barra prima della pausa. Infliggendo un 10-2 in 3’30 au Veroil Rocca Squadra tornato negli spogliatoi tre piccoli punti dietro (48-4520′) ed è riuscito a limitare la rottura.

Monaco ha stretto il vis

Eli Okobo
Come Elie Okobo che lotta sul campo contro Walter Tavares, il Roca Team non si è arreso durante questa partita. (Foto: Eurolega)

Trovate finalmente le soluzioni, il tecnico monegasco decide allora di gettare nel bagno Yakuba Ouattara. Un vero energizzante, lo “Yak” ha messo sotto pressione gli spagnoli con la sua attività difensiva e ha contribuito all’ottimo quarto della sua squadra. Il Monaco ha dominato il terzo atto (14-20) e ha limitato Madrid a soli 7 piccoli punti negli ultimi 6 minuti, che gli hanno permesso di prendere il controllo della partita (62-65, 30 ‘) . Se a 7 minuti dal termine l’esito sembrava ancora incerto, gli uomini di Chus Mateo forzano la decisione e passano un 10-2 a Monaco, sulla scia del suo colosso Walter Tavares (17 punti e 18 rimbalzi) ma soprattutto il tutto grazie alle due cannonate di Sergio Llull (12 punti) e Guerschon Yabusele (12 punti e 6 rimbalzi per 11 valutazioni in 24 minuti) – piuttosto in vista per il suo ritorno alle competizioni – a decollare (78-70, 35′ ). Fallendo sulla lunetta (24/37) come Mike James (0/3, 36′), i monegaschi si sono visti sfuggire la vittoria (86-81) ma Elie Okobo (9 punti) ha gestito il suo tiro da tre punti e ha regalato speranza al Monaco (86-84, 39’).

Mike James, eroe di Monaco

Mike Giacomo
Mike James è stato ancora una volta il vero metronomo della sua squadra per portare il Monaco alla vittoria. (Foto: © Dipartimento di Comunicazione / Michael Alesi)

Con 38 secondi rimasti da giocare, il Monaco era in svantaggio di quattro unità dopo due tiri liberi di Walter Tavarès (88-88). Questo è quando il gioco è cambiato. Jordan Loyd (19 punti e 4 rimbalzi) riceve un colpo involontario al naso da Guerschon Era rimasto. Il giocatore di Rocca Squadra destino su rifiuti e sotto ossigeno con il naso rotto e sospetta commozione cerebrale e deve lasciare i suoi compagni. dopo diversi minuti di interruzione, il gioco sembrava piegato, ma Mike James (28 punti a 4/7 da 3 puntatori, 3 rimbalzi e 3 assist) ha realizzato un tiro incredibile da dietro l’arco potenziato con il fallo davanti all’immenso Walter tavar mandare il Monaco ai supplementari. Sotto di soli 30 secondi ai supplementari, il Monaco è riuscito e si è affidato a un ottimo Alpha Dialo (12 punti e 8 rimbalzi per 15 di valutazione) e a Jaron Blossomgame (7 punti) che non ha tremato sulla linea di tiro libero per vincere.

Questo giovedì sera, al di là della vittoria e di uno scenario fantastico, l’AS Monaco ha sicuramente firmato una delle sue partite di riferimento in EuroLeague dopo aver battuto in casa i campioni in carica Anadolu Efes Istanbul (95-92) all’inizio della stagione, poi il suo carnefice che lo ha privato della Finale 4 di maggio, Olympiakos, al Pireo (81-76). Il Roca Team ora si trova secondo solo in EuroLeague dietro al Fenerbahçe e può continuare a sognare in grande sulla scena europea prima di raggiungere il Paris per un’altra sfida in grande stile domenica (19:00) in Betclic ELITE, contro i Metropolitans 92 di Victor Wembanyama.

Clicca qui per accedere alle statistiche dell’incontro

par

8 dicembre 2022 alle 11:34

Mentre Jordan Loyd era appena stato evacuato in barella e sotto ossigeno, il Monaco era in svantaggio di 4 punti contro il Real Madrid. Fu in quel momento che Mike James decise di fare di tutto per vincere un’estensione inaspettata contro l’armata di Madrid. Questo giovedì sera, al Palacio de Deportes di Madrid, i monegaschi hanno conquistato la prima vittoria di…

Politica dei commenti di BeBasket – Notizie sul basket in Francia e in Europa

Condividi i tuoi commenti e opinioni di buon umore e soprattutto rispetta gli altri! Tutto lo spam sarà bannato!

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}