• Home
  • Un nuovo orologio per la ripresa della MotoGP

Un nuovo orologio per la ripresa della MotoGP

0 comments

Dopo il titolo 2021 vinto dal francese Fabio Quartararo, riparte il motomondiale. Con una serie di tre Tissot in nuove versioni.





Par Herve Gallet

Il cronografo automatico Tissot T-Race MotoGP è prodotto in un'edizione limitata di 3.333 pezzi.

Il cronografo automatico Tissot T-Race MotoGP è prodotto in un’edizione limitata di 3.333 pezzi.

© DR


Sincoronato campione del mondo MotoGP, il 24 ottobre il nizzardo Fabio Quartararo è diventato a 22 anni il primo francese a vincere nella categoria regina della velocità motociclistica. A distanza di poco più di quattro mesi, per lui è già arrivato il momento di rimettersi in gioco il titolo nell’evento inaugurale della stagione 2022, disputato questo fine settimana in Qatar. Una rimonta che ci aspettiamo spettacolare se ricordiamo che nel 2021, su un circuito lungo 5,4 km con un rettilineo di 1.068 metri, un altro pilota francese, Johann Zarco, aveva raggiunto la velocità record di 362 km/h. Quest’anno Yamaha avrà molto da fare per contrastare l’armata Ducati, ma anche Honda, Suzuki, KTM e Aprilia. Ma un elemento rimane invariato: Tissot continua ad esercitare la sua funzione di cronometrista ufficiale della competizione. Inoltre, alla vigilia del primo Gran Premio, la casa orologiera svizzera svela una nuova collezione speciale composta da tre diversi pezzi.

Un T-Race MotoGP automatico in edizione limitata

Come indica inequivocabilmente il nome, il primo di questi orologi vintage 2022 è alimentato da un movimento a carica automatica. Una specificità che non può che deliziare gli appassionati di sport meccanici legati all’orologeria tradizionale. D’altra parte, questo cronografo T-Race MotoGP non ha nulla di classico nel suo aspetto e coltiva un carattere ultra sportivo basato sul colore nero. Qualche tocco di rosso esalta ulteriormente il forte temperamento della “bestia” che sfoggia un diametro di 45,5 mm. Menzione speciale per la lunetta scanalata trattata come un disco freno, i contatori in carbonio grezzo e anche per i numeri disegnati nello stile dei numeri che compaiono sulla carenatura delle macchine da corsa. Il cinturino è in sintonia combinando caucciù e pelle traforata nel più puro spirito racing. Solo 3.333 esemplari di questo modello saranno in vendita in tutto il mondo.

Precisione al quarzo e bracciale in acciaio

Rimaniamo nel campo dei cronografi sportivi dalla forte presenza visiva con questa versione T-Race MotoGP Quartz. Il diametro rimane molto vicino a quello della parte automatica (45 mm), ma le scelte estetiche sono ben diverse. Se la lunetta nera evoca ancora una volta un disco del freno, il suo bordo esterno incorpora sinuosità. Ci sono accenni di rosso, ma è l’intero quadrante che prende in prestito la sua caratteristica tessitura dalla fibra di carbonio. Il set si fonde armoniosamente con il bracciale in metallo a maglie strette. In Tissot stiamo parlando di un “T-Race MotoGP Quartz aggiornato in uno stile più raffinato, con un tocco vintage degli anni ’70”. Impermeabile fino a 100 metri, questo orologio può così diventare complice di molteplici attività sportive. Tissot lo produrrà in serie limitata, ma in quantità maggiori: 8.000 esemplari.

Il monte di Marc Márquez

Se l’italiano Valentino Rossi, 9 volte campione del mondo, si è ritirato al termine della stagione precedente, resta un’altra superstar nella persona di Marc Márquez. Il pilota spagnolo ha già vinto il titolo otto volte. Vittima nel 2020 di un grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai circuiti per lunghi mesi, Márquez ha ripreso le competizioni nel 2021, accumulando cadute, ma anche exploit e vittorie (tre). Tissot ha progettato un modello dedicato in collaborazione con il suo miglior ambasciatore su due ruote. Le linee generali, il motore e il cinturino del T-Race Marc Márquez sono identici al modello MotoGP Quartz. Tuttavia, i designer hanno personalizzato i colori. Largo a un quadrante nero spazzolato e contatori rosso vivo. Il pezzo rimarrà un oggetto da collezione con una produzione limitata a 3.993 copie. Bisogna ricordare che 93 è sia il numero di gara che l’anno di nascita del pilota Honda?

Un casco da box

Per i tre modelli della sua collezione 2022 dedicata alla MotoGP, Tissot propone un’ambientazione notevolmente diversa dalla tradizione. Questo infatti assume la forma di un casco da posizionare in un posto di rilievo per ammirare il proprio orologio mentre mostra la propria passione per le corse motociclistiche. I fan di Quartararo, Márquez, Bagnaia, Zarco e altri apprezzeranno…

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}