• Home
  • Van Wilder, Uijtdebroeks, Van Eetvelt… qui après Evenepoel?

Van Wilder, Uijtdebroeks, Van Eetvelt… qui après Evenepoel?

0 comments

Vincendo il Giro di Spagnalo scorso settembre, Remco Evenepol (Quick-Step Alpha Vinyl Team) ha posto fine a una lunga siccità per il Belgio. Divenne così il primo belga vincere un Grand Tour… da allora John De Muynck nel 1978, una carenza di 44 anni. Un’eternità per un paese che ha saputo notevolmente Eddy Merckx. E Evenepol dovesse vincere altre gare di tre settimane visto che ha solo 22 anni, c’è da chiedersi se un altro corridore della “piazza” riuscirà a vincere un Grand Tour negli anni a venire. Fra Cian Uijtdebroeks (19 anni / BORA-hansgrohe) e Ilan Van Wilder (22 anni / Quick-Step Alpha Vinyl Team), senza dimenticare altri giovani corridori (Mauri Vansevenant, Lennert Van Eetvelt…), possiamo essere fiduciosi sul futuro del ciclismo belga. Ma sarà sufficiente?

Video – Chi seguirà le orme di Remco Evenepoel?

Cian Uijtdebroeks (19 anni / BORA-hansgrohe)

Carriera professionale : BEST-hansgrohe (2022-…)

Evidenziare : vincitore del Tour de l’Avenir 2022

Altri risultati : 3° nel Sibiu Tour 2022, 8° nel Tour of Norway 2022, 16° nel Tour of the Alps 2022…

Abbiamo sentito parlare di lui per molti anni. pubblicizzato come “più forte que Remco Evenepoel” dal suo ex allenatore, qualche stagione fa ormai, Cian Uijtdebroeks (19 anni / BORA-hansgrohe) continua il suo apprendistato di alto livello. Vincitore di Torre del Futuro 2022, ha ottenuto grandi prestazioni anche nel suo primo anno da professionista: 3° nella Tour di Sibiu8 tu Giro della Norvegia… Risultati promettenti per il resto della sua carriera. Ma il residente di BEST-hansgrohe ha le qualità necessarie per brillare in un Grand Tour? Difficile avere oggi la risposta, soprattutto perché non ha ancora partecipato a un evento di tre settimane.

Ho 19 anni e ho appena iniziato la mia carriera professionale. Voglio migliorare come ciclista e ogni gara è importante per me. Ho ancora molto da imparare“, ha spiegato, lo scorso aprile, in un’intervista concesso all’organizzazione di Giro delle Alpi, evento in cui ha ottenuto il 16° posto nella classifica finale. Possedere qualità nell’esercizio della cronometro, Cian Uijtdebroeks deve ancora sviluppare le sue abilità in montagna e vincere anche gare. Per la sua età – 19 -, Remco Evenepol aveva già alzato le braccia cinque volte! Riuscirà a fare come il nativo di Schepdaal e vincere il suo primo Grand Tour a 22 anni? Niente è meno sicuro…

Ilan Van Wilder (22 anni / Quick-Step Alpha Vinyl Team)

Carriera professionale : Team DSM (2020-2021), Quick-Step Alpha Vinyl (2022-…)

Risultati notevoli : 5° al Giro di Burgos 2022, 6° al Giro di Provenza 2022, 13° al Giro di Lombardia 2022…

Il tenente diEvenepol Su il ritorno Il 2022 può trasformarsi in un leader e – potenzialmente – futuro vincitore di un Grand Tour? La domanda va posta. All’ombra del suo compagno di squadra e connazionale, Ilan Van Wilder – chi è stato votato compagno di squadra dell’anno Gala delle Fiandre, poche settimane fa – ha il talento per prendere un giorno il posto di Remco Evenepoel. Dotato di qualità nelle prove a cronometro, il belga brilla anche in montagna. Ma per il momento la sua carriera stenta a decollare. Si accontenta di qualche piazza d’onore: 5° nella Torre Burgos 2022, 6 tu Giro della Provenza 2022, 13 di te Giro della Lombardia 2022…

Il residente di Quick-Step Alpha Vinyl Team deve assolutamente superare una pietra miliare nella sua carriera per pretendere un giorno di ricoprire ruoli da protagonista in un Grand Tour. Queste ultime affermazioni non vanno comunque in questa direzione. “Voglio vincere io stesso una tappa in un Grand Tour l’anno prossimo. Fare un Tour de France sarebbe fantastico. Io stesso non tenterò la fortuna in un Grand Tour. Non sono pronto per questo, quindi ne farò un altro a seconda di un leader“, ha spiegato Ilan Van Wilderpoche settimane fa, Il giornale. Preoccuparsi per il futuro e il sviluppo del corridore belga? Il futuro lo dirà, ma resta uno dei possibili vincitori di una tre settimane di eventi per il “paese piatto”.

Vansevenant, Van Eetvelt, Lecerf… Il Belgio ha un grande bacino idrico. Sufficiente?

Dietro Cian Uijtdebroeks (19 anni / BORA-hansgrohe) e Ilan Van Wilder (22 anni / Quick-Step Alpha Vinyl Team), molti di loro possono affermare di fare come Remco Evenepol. In particolare, avremmo potuto parlarne più a lungo Mauri Vansevenant (23 anni / Quick-Step Alpha Vinyl Team), ma quest’ultimo, nonostante le promettenti qualità nelle gare di tre settimane, si concentra maggiormente su eventi di un giorno o di una settimana: 11° nella Tour dei Paesi Baschi 2021, vincitore del GP Industria e artigianato 2021, 2° dell’anno Fauno-Ardèche Classic 2022… Ora resta da vedere se il pilota del Wolfpack cambierà prospettiva per le prossime stagioni.

Essere parte della stessa generazione di Cian Uijtdebroeks (19 anni), Lennert Van Eetvelt (21 anni / Lotto-Soudal, presto Lotto-Dstny) quest’anno ha mostrato grandi cose nella categoria delle speranze. Il giovane scalatore ha ottenuto il 2° posto nella Bambino Girò dietro l’intoccabile Leo Haytere ha anche vinto il Corsa per la pace. Promettente, Van Eetvelt – che ha grandi capacità in montagna – seguirà il prossimo anno per il suo primo anno da professionista. Un talento da tenere d’occhio per i prossimi anni, proprio come Guglielmo Junior Lecerf (20 anni), 4° al Baby Giro. Allora… chi dopo Remco Evenepol ?

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}