Vince il nuovo look SIG, Pau respira, grandi colpi per Dijon e Bourg

Credito fotografico: Philippe Gigon

Serata ricca di lezioni in Betclic ELITE! Luca Banchi ha iniziato perfettamente la sua avventura a Strasburgo, nonostante un grande spavento ai tempi dei soldi, mentre l’Élan Béarnais ha vinto una partita decisiva. JL Bourg è andato a vincere a Le Mans, mentre Dijon ha rovesciato l’ASVEL in un duello pesante.

Il JDA Dijon ha ripreso il campionato come lo aveva fermato: battendo una squadra di EuroLeague. I borgognoni erano però in vantaggio di 12 punti (64-76) a 6 minuti dalla fine. A fuoco offensivo (37 punti nell’ultimo quarto), i locali si sono ripresi rapidamente. Eccellente nel principato, Markis McDuffie confermato (25 punti al 9/12 ai tiri, 3 rimbalzi, 2 assist, 3 recuperi e 4 falli per 27 valutazioni in 29 minuti) e ha portato i suoi a contatto con i campioni di Francia in carica a inizio money time (85-86) . Quindi Davide Holston (18 punti al 6/14, 9 assist e 3 recuperi per 19 valutazioni in 27 minuti) ha regalato il vantaggio in falcata (88-86) a 1 minuto e 11 secondi dalla fine. E se Retin Obasohan (25 punti al 5/9, 6 rimbalzi, 2 assist e 10 falli per 23 valutazioni in 25 minuti) pareggiato su schiacciata, Gregor Crovat (13 punti a 3/9, 4 rimbalzi, 4 assist e 6 falli per 15 valutazioni in 27 minuti) ha concluso il lavoro sulla linea del tiro libero. In classifica, il Dijon si è stabilizzato tra i primi 4 con 7 vittorie in 9 partite. Dal canto suo, l’ASVEL (5 vittorie e 4 sconfitte) – che ha fatto a meno di Amine Noua oltre a Nando De Colo – firma la seconda sconfitta della settimana.

Anche Élan Béarnais ha chiuso molto bene (20-6 negli ultimi 5 minuti) contro Gravelines-Dunkerque, firmando la terza vittoria stagionale. L’EBPLO ha potuto contare sull’impatto dei suoi vari giocatori, in particolare molto bene Markeith Cummings (23 punti a 5/8, 6 rimbalzi, 3 assist e 7 falli causati per 28 valutazioni in 29 minuti) e Giovan Oniangue (19 punti a 8/14 e 11 rimbalzi per 25 valutazioni in 39 minuti). Il BCM ha concesso ancora troppi punti (91) e ha così firmato la sesta sconfitta, che li pone al livello dei loro carnefici della serata.

Fos ha anche firmato una conclusione positiva della partita contro un SIG Strasbourg logicamente febbrile, rimontando dal 74-61 al 38 ‘al -2 (78-76). Ma il suo ex puledro Bodian Massa (10 punti e 6 rimbalzi per 14 di valutazione) ha gestito i suoi due tiri liberi per consentire agli alsaziani di firmare per la prima volta il secondo successo stagionale di Luca Banchi.

Infine, JL Bourg è stata l’unica squadra serale a vincere fuori casa. Nel complesso, la squadra di Frédéric Fauthoux era in vantaggio dopo un ottimo inizio. Tuttavia, come Williams Narace (27 punti all’11 settembre in 23 minuti), l’MSB ha faticato a rimontare e persino a passare. Ma dopo James Palmer jr. (24 punti al 7/8, 4 rimbalzi, 5 assist e 4 falli per 31 valutazioni in 27 minuti) ha respinto i locali da 3 punti (84-89), il forte esterno ha sbagliato due tiri liberi su tre quando aveva la opportunità di pareggiare e finora era 6/6 in questo esercizio. Matteo Morgan (14 punti a 3/12 e 6 assist per 12 valutazioni in 34 minuti) aveva ancora l’ultima palla ma l’ha persa, a causa di un errore secondo il suo allenatore Elric Delord. Si tratta della seconda sconfitta consecutiva per i Sarthois che restano in testa alla classifica (6 vittorie e 3 sconfitte) e davanti a JL Bourg (5 vittorie e 4 sconfitte).

Risultati serali su Betclic ELITE:

  • Le Mans – JL Bourg : 87-90
  • Pau-Lacq-Orthez – Gravelines-Dunkerque: 91-80
  • Digione – ASVEL: 95-90
  • Strasburgo – Fos-Provenza: 80-76
Con 25 punti, Markis McDuffie ha deliziato il pubblico di Digione (foto: FOXAEP)

par

19 novembre 2022 alle 10:22

Il JDA Dijon ha ripreso il campionato come lo aveva fermato: battendo una squadra di EuroLeague. I borgognoni erano però in vantaggio di 12 punti (64-76) a 6 minuti dalla fine. A fuoco offensivo (37 punti nell’ultimo quarto), i locali si sono ripresi rapidamente. Eccellente nel principato, Markis McDuffie confermato (25 punti…

Politica dei commenti di BeBasket – Notizie sul basket in Francia e in Europa

Condividi i tuoi commenti e opinioni di buon umore e soprattutto rispetta gli altri! Tutto lo spam sarà bannato!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *