Vincenzo Nibali si unisce al Q36.5 Pro Cycling Team e diventa ambasciatore del marchio Q36.5

Q36.5 è sempre stato guidato dalla sua missione “Innovation for Human Performance”. È con orgoglio che continuano questa missione oggi, annunciando ufficialmente che saranno lo sponsor e il fornitore di abbigliamento tecnico del Q36.5 PRO CYCLING TEAM, guidato da Doug Ryder. Vincenzo Nibali, ex pilota professionista italiano, entrerà a far parte del team come consulente tecnico e brand ambassador per la Q36.5.

La missione del marchio si riflette anche nella filosofia del Pro Team, “Racing the Future”, che consente al team di essere sia un laboratorio di ricerca che un catalizzatore per il cambiamento. , con l’obiettivo di ridefinire il futuro dello sport e il suo impatto sul pianeta.

Fonte: comunicato stampa

Fin dalla sua nascita nel 2013, Q36.5 si è distinta nel campo dell’abbigliamento da ciclismo utilizzando tessuti all’avanguardia che forniscono agli atleti il ​​massimo livello di termoregolazione nelle condizioni più estreme. Il marchio stesso è radicato nella ricerca e sviluppo.

Infatti “quaerere” significa “cercare” in latino e 36,5 è la temperatura corporea ideale in gradi centigradi per qualsiasi attività fisica.

In parte laboratorio di ricerca, in parte marchio di abbigliamento di alta moda, Q36.5 rivendica la straordinaria maestria artigianale italiana, che si traduce in innovazioni premiate come gli UNIQUE Bibs Shorts, i primi pantaloncini con bretelle tridimensionali completamente senza cuciture.

Luigi Bergamo, CEO e responsabile R&D al Q36.5:

Ciò che ci unisce veramente nella nostra missione Pro Team è la nostra convinzione che il ciclismo abbia il potere di guidare un cambiamento positivo e di aprire la strada all’evoluzione delle persone e delle prestazioni. La nostra esperienza nello sviluppo di prodotti ha consentito agli atleti di ottenere miglioramenti significativi e prestazioni migliorate, e siamo estremamente orgogliosi di vedere i team rider trarre vantaggio dai nostri prodotti.


Con il contributo di Nibali, saremo in grado di sfruttare la sua incredibile ricchezza di conoscenze e la sua lunga esperienza e vederlo impegnarsi attivamente nei test dei prodotti e nello sviluppo del nuovo Q36.5 Pro Team Race Wear.

Bergamo aggiunge inoltre che per la Q36.5 il team sarà un banco di prova per prestazioni di alto livello di atleti, prodotti e tecnologie. Insieme svilupperanno la prossima generazione di abbigliamento da corsa Race Wear altamente tecnico, durevole e assolutamente funzionale, testato da atleti professionisti nelle condizioni più difficili. L’obiettivo principale è massimizzare le prestazioni attraverso innovazioni sostenibili e spingere i confini attraverso uno sviluppo radicale del prodotto.

Vincenzo Nibali:

Dopo 18 stagioni di gare ai massimi livelli, sono entusiasta di continuare a lavorare nel mondo del ciclismo professionistico in questo nuovo ruolo. In qualità di consulente tecnico del team, avrò l’opportunità di trasmettere alla prossima generazione le conoscenze che ho acquisito in tutti questi anni di professionalità. La collaborazione con Q36.5 mi vedrà lavorare attivamente con il team di ricerca e sviluppo per creare prodotti ancora più avanzati.

Incentrato sul progresso, la missione del team è fungere da trampolino di lancio per le persone e i talenti e un mezzo per aiutare le comunità a crescere in modo sostenibile attraverso la mobilità offerta dalle biciclette.

Doug Ryder, Direttore Generale del team, sottolinea l’importanza della bici:

Oltre a riunire le persone, il ciclismo le fa muovere. Come squadra di ciclismo, il nostro impegno non si limita alla vittoria. Corriamo anche per dare forma al futuro in modo positivo, con particolare attenzione alla mobilità, all’istruzione e allo sviluppo.

Con 13 diverse nazionalità rappresentate nella squadra di 23 atleti Q36.5 Pro Cycling, la squadra presenta un promettente mix di gioventù ed esperienza. La squadra continentale sarà un trampolino di lancio per persone e talenti.

I corridori del Q36.5 Pro Cycling Team 2023 sono:

Matteo Moschetti (ITA)
Negasi Haylu Abreha (ETH) Download gratuito di Mp3
Matteo Badilatti (SUI)
Jack Bauer (NZL)
Gianluca Brambilla (ITA)
Walter Calzoni (ITA)
Marcel Camprubi Pijuan (ESP)
Fabio Christen (SUI)
Filippo Colombo (SUI)
Filippo Conca (ITA)
Corey Davis (Stati Uniti)
Tom Deviendt (BEL)
Mark Donovan (GBR)
Alessandro Fedeli (ITA)
Carl Fredrik Hagen (NOR)
Damien Howson (AUS)
Tobias Ludvigsson (SWE)
Ciro Monaco (AUS)
Nicolò Parisini (ITA)
Antonio Puppio (ITA)
Joseph Rosskopf (Stati Uniti)
Szymon Sajnok (POL)
Nickolas Zukowsky (CAN)

Saranno guidati dal Performance Manager Alex Sans Vega, che sarà supportato da Aart Vierhouten e Gabriele Missaglia come Direttori Sportivi. La squadra tecnica sarà guidata da Carles Tur Carbonell e Mattia Michelusi.

Alex Sans Vega, Performance Manager, spiega:

Abbiamo creato un gruppo di persone talentuose, motivate e appassionate che possono essere competitive in tutti i tipi di gare e terreni. Vogliamo esibirci ai massimi livelli fin dall’inizio. Gli atleti esperti del WorldTour che si sono uniti a noi portano un patrimonio di conoscenze e saranno in grado di fare da mentore ai giovani corridori della nostra squadra. Abbiamo un’ottima combinazione per diventare una delle migliori squadre professionistiche.

La Development Squad continuerà come il Q36.5 Continental Team, che servirà da trampolino di lancio per giovani talenti e opportunità. L’annuncio della rosa completa per la stagione 2023 seguirà a tempo debito.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *