• Home
  • Vittoria per Thriston Lawrence nonostante la feroce resistenza di Clément Sordet

Vittoria per Thriston Lawrence nonostante la feroce resistenza di Clément Sordet

0 comments

Leader sin dal primo giorno, Thriston Lawrence (nella foto) ottiene la sua terza vittoria in appena un anno nel DP World Tour. Nel suo National Open il sudafricano vince a -16 (272) nonostante un’ultima carta di 74 (+2) e una clamorosa rimonta sulle ultime nove buche del francese Clément Sordet, battuto alla fine di un punto piccolissimo. Completa il podio lo svedese Jens Fahrbring a -14 (274).

Tristan Lorenzo si è surriscaldato. Molto caldo. Leader di due punti sul francese Clement Sordet al via di questo 4° e ultimo giro della Campionato Open sudafricanoil sudafricano sembrava aver fatto il massimo questa domenica dopo nove buche, registrando un vantaggio di cinque punti sulla concorrenza.

Consulta la classifica completa

Un’andata controllata, completata in 33 (-2) con tre birdie ma anche uno spauracchio da par 5 di 1 (palla nell’ostacolo d’acqua), merito soprattutto di un putting in cemento armato. Tutto in gestione, ma anche un po’ di mente altrove, permettendosi ad esempio di discutere con certi spettatori ammassati in quest’ultima parte, Lawrence ha vissuto improvvisamente un crollo incomprensibile, allineando tre spauracchi e un doppio spauracchio tra le buche 12 e 16.

Una manna per Clément Sordet, ma tutt’altro che vincente sui green dei mostruosi Blair Atholl Golf e tenuta equestre7.461 metri, il terzo percorso più lungo del mondo!

Il francese, caddy per la sua campagna sudafricana di Basilio Dalbertosi è ritrovato addirittura co-leader all’inizio del par 3 del 17°. Prima di incrinarsi a sua volta pochi minuti dopo sbagliando un putt di poco più di un metro per il par dopo una splendida uscita dal bunker.

Ritrovatosi nuovamente in testa a -16 sul tee del par 5 di 18, Lawrence, rimesso in sella da questo incredibile fallimento dei lionesi, potrebbe quindi piazzare il suo faccia a faccia a pista piena (a differenza di Sordet, nel bunker del fairway ) e si ritrovano in due sul bordo diretto del green, proponendosi due putt in arrivo per la vittoria.

Accontentandosi di un par definitivo, il sudafricano, 26 anni da venerdì, ha conquistato la terza vittoria sul Giro del mondo DP in appena un anno dopo il Johannesburg aperto fine novembre 2021 e ilOmega European Masters il 28 agosto a Crans-sur-Sierre.

Grande delusione per Clément Sordet, consapevole di aver mancato un successo – il primo! – clamoroso nel tour europeo. L’allievo di Benoît Ducoulombier può solo trovare conforto nell’arrampicata sesto posto in Gara in vista di un importante incontro la prossima settimana a Leopard Creek per ilCampionato Alfred Dunhil.

Come Sordet, autore oggi di un 73 (+1), anche l’altro francese ancora in corsa ha avuto una giornata difficile. Nessuno ha quindi firmato una carta sotto il par. Jeong Weon Ko et Davide Ravetto72 (par), prendi il 30° posto a -6 (282). Romano Langasco (73) finito 40e. Adrian Saddier72, inoltre, appare oltre la top 50 (56° a -1).

La classifica

La classifica degli altri francesi

Foto: Getty Images

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}