WSBK Superbike 2023: Con Tom Sykes firmato, la pressione sarà sul team Kawasaki Puccetti Racing…

Durante’intervista rilasciata al nostro partner Corsedimoto.com fine settembre, Manuel Puccetti ha parlato del futuro della sua squadra in Superbike in modo inequivocabile come del futuro della Luca Mahias. Pezzi selezionati…

« Avremmo dovuto fare un po’ di più in Supersport e Superbike, mi aspettavo di più dalla squadra e dai piloti. In SBK Mahias si è stabilizzato nella top 10-12, il massimo che può fare con questo pacchetto. È stato sfortunato negli ultimi due anni poiché ha subito gravi ferite che lo hanno messo da parte per qualche tempo. Ha fatto quello che poteva, sapendo che quest’anno il livello del campionato è aumentato molto e che è difficile rimanere tra i primi 5. Per un team privato essere tra i primi 10 adesso è già un buon risultato. »

« Nell’era post Razgatlioğlu siamo stati tra i primi 10 con Fores e Mahias, questi non sono risultati di cui siamo contenti e vogliamo fare meglio. Essere tra i primi tre è impossibile, ma vogliamo essere costantemente tra il quinto e l’ottavo fino al decimo posto, nel gruppo dietro al podio. »

Record intransigente dell’italiano per il francese che si piazza al 14° posto in campionato, dopo essere apparso regolarmente in zona punti ed essere entrato nella Top 10 di Most.

Questa settimana, mandando all’oblio le discussioni con un altro francese, Sylvain Guintolila struttura transalpina ufficializza l’arrivo della Tom Sykesun nome strettamente legato a Kawasaki, il matrimonio consumato tra il 2010 e il 2018 ha portato a 34 vittorie e un titolo mondiale nel 2013.

I tre anni successivi, di cui due con il BMW Motorrad WorldSBK e uno nel BSB, sono stati meno produttivi, ma con un record del genere con la Ninja ZX-10RR dell’azienda Akashi, la pressione sarà sul team Puccetti nel 2023, dovendo all’altezza del cognome firmato…

Manuel Puccetti : « È davvero un grande piacere per me e per il team accogliere un campione del mondo come Tom Sykes. Sono sicuro che insieme potremo imparare e crescere, sfruttando anche la sua importante esperienza nelle prove per rendere il nostro Ninja ancora più competitivo. Con un pilota del suo calibro, il nostro obiettivo non può che essere tra i primi 5. Abbiamo già stabilito un programma di test, a partire da Jerez a dicembre, dove inizieremo a plasmare il nostro Ninja attorno a Tom. Continueremo quindi con i test in galleria del vento e ulteriori test in pista a gennaio. L’intero team è molto felice di accogliere un top driver come Tom. Vorrei anche ringraziare Lucas Mahias per i quattro anni che abbiamo trascorso insieme. Abbiamo avuto successo e soddisfazioni in Supersport mentre in Superbike, nonostante una prestazione complessivamente positiva, abbiamo dovuto fare i conti con alcuni infortuni che ci hanno impedito di ottenere il tipo di risultati che lui e il nostro team meritavano. Auguriamo a Lucas tutto il meglio per un futuro radioso. »

Tom Sykes : « Sono davvero felice di unirmi al Kawasaki Puccetti Racing e di tornare nel paddock del WorldSBK. Per anni sono rimasto colpito dal modo in cui Manuel Puccetti gestisce la sua squadra e dalla mentalità con cui va alle gare, oltre ovviamente dall’infrastruttura della squadra. Tutti questi aspetti mi rendono molto motivato per la stagione 2023. Ho anche un’altra opportunità, dato che tornerò a far parte della famiglia Kawasaki, costruendo un rapporto che è sempre stato molto forte. Non vedo l’ora di iniziare questo progetto e conoscere l’intero team. »

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *