XV di Francia. Come riesce Antoine Dupont a gestire l’enorme pressione che grava su di lui?

Arrivando alla testa di XV di Francia, Fabien Galthié ha rivoluzionato e rispolverato molti punti in Marcoussis. Ad esempio, ha chiamato un grande staff. Ha inoltre adottato alcune misure di selezione, aiutato dalle recenti convenzioni LNR-FFR. E infine il tecnico dei Blues ha trasformato la percezione che potevamo avere di un gruppo e dei suoi dirigenti. Ad esempio, Marcoussis ha detto addio ai sostituti, ecco che arrivano i finisher! Anche per il capitano è stato osservato questo cambiamento. Prendendo inizialmente il capitano di Charles Ollivon, l’ex Columérin affida questo titolo a un giocatore regolarmente infortunato. Nessun problema, perché il capitano del girone Francia non è solo. Questa specificità nell’organizzazione, la racconta Antoine Dupont in un paper pubblicato il 27 ottobre dai nostri colleghi di mezzogiorno olimpico.XV di Francia.  Richie McCaw afferma: ''Antoine Dupont è il miglior giocatore del mondo''XV di Francia. Richie McCaw afferma: ”Antoine Dupont è il miglior giocatore del mondo”

Guardaroba e XV di Francia, una gerarchia condivisa

Nelle colonne del bisettimanale, il Tolosain rievoca un ruolo di capitano condiviso. Ora la pressione non è più su una, ma ovviamente su diverse paia di spalle. Descrive questa situazione come segue, quando viene interrogato sulla sua relazione con l’ex capitano della XV di Francia, il Toulonnais Charles Ollivon:

L’ufficializzazione è caduta oggi (lunedì) e, come ci siamo appena conosciuti, non abbiamo ancora avuto molto tempo per discuterne. Ma, già, quando ho avuto il mio primo lavoro l’anno scorso, ci eravamo scambiati questo ruolo che aveva scoperto anche con il XV di Francia. È molto salutare tra noi. Che sia con Charles o il resto dei leader, Anthony (Jelonch), Greg (Alldritt), Gaël (Fickou), Julien (Marchand), comunichiamo molto facilmente. Non c’è animosità.

In effetti, le varie posizioni dirigenziali erano state stabilite e pubblicamente note. Quindi, lo sappiamo in particolare Gael Fickou ha il ruolo di capitano della difesa dopo un annuncio ufficiale da parte dello staff. Se questa responsabilità è sempre esistita in una squadra, non era consuetudine esporla pubblicamente e sottolinearla fino a questo punto.VIDEO.  TOP 14. Il totem dell'immunità di Dupont fa infuriare i sostenitori di ClermontVIDEO. TOP 14. Il totem dell’immunità di Dupont fa infuriare i sostenitori di Clermont

Una dinamica di lunga data per Galthié e i suoi uomini

Pertanto, Antoine Dupont ritiene che questa condivisione di peso che può riflettersi nella tunica colpita dal gallo dipenda enormemente dalla condivisione della leadership. Sempre per il Midoll’ex castrese decifra così la possibile apprensione attorno al capitano: “Sono più fiducioso in questo ruolo oggi rispetto a un anno fa. È anche dovuto al mio ambiente. Mi sento sostenuto, ad esempio, con al mio fianco un Gaël Fickou che ha 70 selezioni.Inoltre, il capitano della squadra della Francia non esita ad annunciare pubblicamente di non essere l’unico a capo della nave. Anzi, confida di essere “ben circondato dagli altri dirigenti che sono stati citati dalla dirigenza.

Ricordiamo che queste responsabilità condivise erano già osservabili al Coppa del Mondo 2019 au Giappone. A quel tempo, luigi picamoli et Jefferson Poirot aveva ricevuto elevate responsabilità nel gruppo. Durante questo torneo, questa condivisione degli spogliatoi è stata evidenziata come un periodo di tensione nella festa di gruppo in Asia. Se Gaël Fickou aveva poi affidato il parigino quello era “super importante avere problemi” altrimenti “la squadra non vive”. Può darsi che questi ultimi abbiano dato vita a una nuova forma di leadership in maglia azzurra e di cui Antoine Dupont sembra beneficiare.TRASFERIMENTO.  Il capitano degli Springbok Siya Kolisi atterrerà con un Top 14 cador?TRASFERIMENTO. Il capitano degli Springbok Siya Kolisi atterrerà con un Top 14 cador?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *